Home Notizie di Calcio e Calciatori Prem’er Liga 2013-2014: pronostici antepost e calciomercato russo

Prem’er Liga 2013-2014: pronostici antepost e calciomercato russo

Eto'o Anzhi

Prem’er Liga 2013-2014 – La 22° edizione della Premier League russa inizierà soltanto in questa domenica e la vincente, per la prima volta nella sua breve storia, potrebbe essere proprio l’Anzhi! La squadra di Machackala, fondata soltanto 22 anni fa, non ha infatti mai vinto (nelle sue sole 6 partecipazioni) la Premier League russa, un campionato vinto da 6 sole squadre e duopolizzato da Zenit San Pietroburgo e CSKA Mosca negli ultimi 10 anni (7 scudetti in 2), dopo il primo decennio targato Spartak (con ben 9 titoli). La compagine del Dagestan, tuttavia, ha intrapreso un lento e costante percorso di miglioramento ed anche quest’anno ha fatto la parte del gigante nel calciomercato estivo russo.

Anzhi, stop all’ansia – L’ansia di vincere tutto e subito è finita e Guus Hiddink ha le carte in regola: con il suo PSV è diventato 10 volte campione d’Olanda…oltre ad aver vinto una storica Coppa dei Campioni, il 25 maggio di 24 anni fa a Stoccarda (contro il Benfica, ai rigori). Oltre ad aver confermato i suoi veterani Lassana Diarra e Zhirkov, l’Anzhi ha infatti blindato le sue 2 stelle (Samuel Eto’o e Willian, ex dello Shakhtar Donetsk), prima di spendere altri 50 milioni sul mercato. Il 24enne Aleksey Ionov (ala del Kuban) è infatti costato 5 milioni: la metà del 29enne Christopher Samba (difensore del QPR), un terzo dell’esperto Igor Denisov (mediano dello Zenit) ed un quarto del talentuoso 22enne Aleksandr Kokorin (seconda punta della Dinamo Mosca, davvero promettente). L’anno scorso l’Anzhi ha conquistato il suo miglior piazzamento nella Prem’er Liga russa (3° classificato) ed è stata l’unica compagine russa a non perdere nessuna partita di campionato in casa, in quel di Machackala! Il suo primo, storico scudetto è tuttavia ben quotato, a 5.00!

CSKA - FC ZenitCalciomercato Zenit– Il calciomercato estivo della squadra di San Pietroburgo non è certo stato raggiante come quello della scorsa stagione (quando arrivarono Witsel e Hulk, con un passivo di oltre 100 milioni di euro) e la delusione per la duplice sconfitta (in finale di coppa e 2° in campionato) potrebbe appesantire il morale degli uomini alla guida di Spalletti. Dei loro 5 acquisti low-cost, 4 sono svincolati e 3 sono 20enni sconosciuti: da Yuri Ledyqin (portiere dello Xhanti) a Ivan Solovjev (centrocampista della Dinamo) fino a Pavel Mogilerets (trequartista della Primavera). I ritorni degli ex Arshavin (attaccante dell’Arsenal) e di Tymoshchuk (mediano del Bayern Monaco), entrambi ultratrentenni, sono invece difficili da spiegare, per quanto gratis (svincolati).

CSKA Vs SevillaCalciomercato CSKA MoscaKeisuke Honda sarà un giocatore del Milan: o subito (per i 3 milioni offerti da Galliani) o a capodanno da svincolato (a parametro “0”, come piace allo Zio Fester meneghino). Il trequartista nipponico, infatti, non ha alcuna voglia di rinnovare il suo contratto, in scadenza il 31 dicembre 2013. Anche i campioni in carica, i cavalli rossoblu di Mosca, sembrano alle prese con una lieve crisi finanziaria ed hanno preferito un calciomercato giovane, ma anche poco dispendioso in termini economici. Gli unici acquisti, ad una settimana dal loro esordio, sono due 21enni: Steven Zuber (centrocampista del Grasshoppers) e Georgi Milanov (trequartista bulgaro), entrambi pagati 3 milioni di euro. La volontà dei campioni di Russia sembra quindi quella di confermare in blocco il gruppo vincente, ma dovranno affrontare ben 6 derby, oltre al pessimo calendario 2013-2014!

Calciomercato russo – E’ ufficiale il passaggio dell’attaccante Djibril Cissè al Kuban di Krasnodar (svincolato dal QPR), ma le altre squadre sembrano ancora russare, nonostante il breve letargo. Se il calciomercato del Rubin Kazan non presenta infatti nessun colpo di scena, la squadra più titolata di Russia ha preferito rinforzare la retroguardia, dimenticandosi completamente il reparto offensivo. Lo Spartak Mosca ha infatti acquistato il 28enne Tino Costa dal Valencia (per 7  milioni di euro) ed il 26enne Denis Glushakov dai rivali della Lokomotiv (per

ben 8 milioni), entrambi difensori, oltre al trequartista 27enne Josè Manuel Jurado dallo Schalke04 (3 mln). In conclusione: mentre Zenit e CSKA partono nuovamente favorite secondo i bookmakers (rispettivamente quotate a 2.50 e 3.50 come vincenti), lo Spartak sale fino a quota 6.00 in lavagna, con il Rubin Kazan che schizza al doppio (12.00), la Dinamo Mosca al triplo (18.00) ed il Kuban addirittura a 150.00!

Ricapitolando, andiamo a comporre la nostra schedina antepost per la vincente della Premier League russa, stagione 2013-2014. Con 20€ si possono vincere 100€: Anzhi Machackala vincente! 

photo credit: καρλο [ AKA Gilyo] via photopin ccphoto credit: Kate_Lokteva via photopin ccphoto credit: Kate_Lokteva via photopin ccphoto credit: astroremucho via photopin cc