Calciomercato Roma: De Sanctis in stand-by, blitz per Gervinho

calciomercato_roma_gervinhoCalciomercato Roma – A difendere i pali della Roma, la prossima stagione, sarà Morgan De Sanctis: su questo non sembrano esserci dubbi, ed è bene chiarirlo subito. L’affare che porterà l’estremo difensore abruzzese nella Capitale, però, in questo momento è in una fase di stallo. Il Napoli sta per ufficializzare Pepe Reina, il nuovo numero un0 azzurro, sciogliendo così il primo nodo della trattativa. Ora bisogna dirimere l’altra questione spinosa, quella relativa alle pendenze economiche del club partenopeo nei confronti di De Sanctis. Tra stipendi e premi legati al raggiungimento della Champions, il portiere vanta un credito di circa 900mila euro, soldi a cui non vuol rinunciare: a breve le parti si incontreranno di nuovo per provare a sbloccare la situazione.

Nodo Osvaldo – In attesa di colmare il vuoto rimasto tra i pali, Sabatini va a caccia di un tassello in più nel reparto offensivo. Ieri il ds giallorosso è volato a Londra, dove ha avuto modo di incontrare i dirigenti dell’Arsenal: l’argomento di discussione, naturalmente, è stato Gervinho, esterno offensivo di nazionalità ivoriana chiesto espressamente dal neo tecnico Rudi Garcia (che, dettaglio non trascurabile, con il ragazzo condivide l’agente). Il giocatore ha già fatto sapere di gradire la destinazione italiana, ma Wenger non ha alcuna intenzione di fare sconti: se la Roma vuole Gervinho deve sborsare 8 milioni cash, cifra fin qui non trattabile. I giallorossi sembrano orientati ad esaudire le richieste dei Gunners, ma vorrebbero affondare il colpo solo dopo aver piazzato Osvaldo. La missione nella capitale inglese potrebbe servire anche a questo: oltre al Southampton, già rifiutato dal diretto interessato, sulle tracce dell’italo-argentino ci sono Tottenham, Fulham e lo stesso Arsenal, tutti club con sede a Londra.