La tata confermerebbe le botte di Di Cataldo alla Millacci

anna-laura-millacciDa giorni non si fa altro che parlare dello scandalo venuto fuori dopo le foto postate sulla pagina Facebook di Anna Laura Millacci, che la ritraevano insanguinata nel momento immediatamente successivo all’aborto. Quest’ultimo sarebbe avvenuto a causa delle percosse del marito, Massimo Di Cataldo. Sui social si è scatenata la discussione: sono vere, non sono vere, Anna Laura è pazza?

Come prova della versione della donna c’è la dichiarazione della tata della famiglia che ha confermato che il cantante ha picchiato l’ex compagna il 18 giugno scorso. Proprio in quell’occasione la donna avrebbe abortito a causa delle percosse. Subito Di Cataldo si è difeso, dicendo la sua versione e dipingendo Anna Laura come una donna pazza e instabile che non avrebbe accettato la fine della loro relazione.

La Millacci, però, racconta di 13 anni di abusi e violenze che, a quanto pare, l’accomunavano all’ex moglie di Di Cataldo. Quest’ultima finì in ospedale proprio per percosse, ma, intervistata, ha solo detto che la Millacci è pazza e perseguitava il cantante anche durante il suo di matrimonio, ma alle domande sulle botte ha preferito non rispondere.

Che il cantante sia una persona abbastanza violenta tutta l’Italia aveva già potuto vederlo durante Music Farm: nel reality aveva dato il meglio di sé spaccando piatti e bicchieri per lo stress.

Voi a chi credete?