Calciomercato Inter, ecco l’esterno: Wallace in arrivo, lo manda Mourinho

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:44

Calciomercato_Inter_WallaceCalciomercato Inter – Walter Mazzarri era stato chiaro fin dai primissimi giorni di ritiro: sulla corsia di destra aveva bisogno di un elemento in più, una necessità tanto inderogabile da confessarla candidamente – rarità per lui – anche in conferenza stampa. Per colmare la lacuna Branca si era buttato su Isla, andando a cozzare prima contro le pretese della Juventus, decisa a obbligare l’Inter a riscattare anche la metà friulana del giocatore, poi contro la volontà di Conte, affatto intenzionato a cedere un esterno prima di reperirne un altro. Scartata sul nascere l’ipotesi legata a Zuniga, che mai De Laurentiis avrebbe riconsegnato al traditore Mazzarri, sul taccuino nerazzurro erano rimasti pochi nomi interessanti.

Ciambella di salvataggio – Le difficoltà economiche del momento rendevano molto tortuose le piste che portano a Van der Wiel (Psg) e Janmaat (Feyenoord), altri due cursori laterali apprezzati dalle parti di corso Vittorio Emanuele. Così l’Inter si è aggrappata al volo alla ciambella di salvataggio lanciata da un vecchio amico. Nella rosa del suo Chelsea, Mourinho ha un esterno di troppo: è Wallace Oliveira dos Santos, più semplicemente Wallace, 19enne brasiliano prenotato lo scorso inverno ma sbarcato a Londra da poche settimane. Dal momento che il ragazzo fatica ad ottenere il permesso di lavoro, dettaglio che lo rende momentaneamente non utilizzabile in Inghilterra, i Blues non vedono l’ora di trovare una squadra a cui girarlo in prestito.

Parcheggio nerazzurro – Alcuni giorni fa l’Inter ha chiesto la disponibilità a trattare la cessione temporanea di Wallace, ricevendo in cambio uno squillante “sì”: dovendo scegliere una squadra in cui far sbocciare il talento del ragazzo, lo Special One ha una netta preferenza per quella nerazzurra. Come confermato dall’agente del giocatore, la trattativa è in dirittura d’arrivo: il brasiliano volerà a Milano in prestito secco, senza alcun diritto di riscatto in favore del club di Moratti. Una formula che lascia perplessi: l’Inter si è ridotta a fungere da parcheggio per gli esuberi di un altro club? L’augurio, per Mazzarri, è che Wallace si riveli utile nell’unico anno in cui vestirà la maglia nerazzurra: per un ragazzo di 19 anni, per di più alla prima esperienza in Europa, non sarà facile adattarsi ad un campionato tatticamente esigente come quello italiano.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!