I pronostici vincenti: L’Udinese espugna la Bosnia, NN sotto-cassa

pronostici-NNGrazie ai pronostici vincenti di NewNotizie, ieri (1 agosto 2013) abbiamo vinto una schedina da quasi 100€ con i pronostici dei preliminari dell’Europa League, inclusa Siroki Brijeg-Udinese. Tra le altre partite scelte vi erano due vittorie casalinghe abbastanza prevedibili (quella dello Swansea contro il Malmo e quella del Siviglia contro il Mladost Podgorica), ma anche una possibile sorpresa...puntualmente verificatasi. Il deludente Stoccarda, privo di Macheda, non è infatti riuscito a vincere nella sua trasferta bulgara…seppur su campo neutro! Con la speranza di portarvi ancora fortuna con i pronostici di oggi (2 agosto 2013) e con le prossime bollette del week-end, ecco come abbiamo vinto ieri sera…

Botev Plovdiv – Stoccarda (1-1): I padroni di casa giocano meglio sin da subito, ma il solito Ibisevic sfrutta i suoi centimetri e porta immeritatamente in vantaggio i tedeschi nella ripresa. L’illusione, tuttavia, dura davvero poco (5 minuti), con il Botev che non solo pareggia con Domovcijski, ma rischia più volte di completare la rimonta nei minuti finali. La X ci basta, con la doppia chance casalinga follemente quotata a 2.15!

Siroki Brijeg – Udinese (1-3): Anche sul neutro di Zenica, Di Natale incanta tutti, sbloccando la partita già al 15°, con una punizione alla…Totò! La difesa dei padroni di casa è davvero imbarazzante e così Muriel segna una doppietta nel giro di pochi minuti, con i friulani avanti 0-3 all’intervallo. Nella ripresa, invece, il portiere serbo para un rigore allo stesso Di Natale (che si congratula con l’estremo difensore per aver neutralizzato il suo cucchiaio) ed il Siroki si concede la gloria del goal bandiera (con Coric): buona la prima per Guidolin, finisce 1-3, con pronostico e qualificazione già in tasca!

Swansea – Malmo (4-0): Forse non avrebbe meritato una simile umiliazione, ma giocare al Liberty Stadium, in Galles…non è esattamente la cosa più facile al Mondo! La compagine britannica, campione della Capital One Cup, ha impiegato 37 minuti a sbloccare le marcature (con Michu), ma è letteralmente dilagata nella ripresa (doppietta di Wilfried e goal di Pozuelo), mettendo già in cassaforte il discorso qualificazione in vista del ritorno in Svezia.

Siviglia – Mladost Podgorica (3-0): Partita brutta ed a senso unico quella del Ramon Sanchez Pizjuan, con i padroni di casa costretti a fare di necessità virtù. Senza Negredo e Jesus Navas (entrambi trasferiti al Manchester City), infatti, è Bacca ad aprire le marcature (già al 18°), con il match che però si addormenta. Il Siviglia raddoppia soltanto all’82° (su rigore di Perotti), mentre il definitivo 3-0 arriva addirittura nei minuti di recupero (con Carrico)…quando ormai stavamo già tutti festeggiando: la schedina da quasi 100€ è infatti in cassa!