La Liga 2013-2014: calciomercato spagnolo e pronostici antepost

Liga spagnolaLa Liga spagnola (stagione 2013-2014) incomincerà già sabato prossimo, 17 agosto 2013, con uno strano calendario: prima di provare ad ipotizzare la vincente “antepost”, però, diamo uno sguardo al calciomercato spagnolo di quest’estate. Sul gradino più basso dell’ipotetico podio stilato dai bookmakers troviamo Siviglia e Real Sociedad, entrambe quotate a 200 per vincere un’improbabile scudetto; se la compagine andalusa ha venduto sia Jesus Navas che Negredo al Manchester City (per ben 45 milioni in totale), anche la squadra basca (impegnata nei play-off di Champions League) ha preferito far cassa, vendendo il suo gioiellino Illaramendi al Real Madrid (per 30 milioni). Anche il Valencia ha venduto il suo capocannoniere (Soldado) in Premier League (al Tottenham) per 30 milioni ed ora viene giustamente quotato a 100.00!

Altro – Sempre a quota 100, nell’ipotesi “altro”, vengono contemplate due squadre in rapido declino: l’Atheltic Bilbao ed il Malaga. Mentre i baschi, che vantano ben 8 scudetti in bacheca, hanno regalato Llorente alla Juventus, la compagine andalusa, sedotta ed abbandonata, ha ceduto Demichelis, Lugano, Toulalan, Julio Baptista, Joaquin (alla Fiorentina), Saviola e persino Isco, oltre al c.t. Pellegrini!!! L’Atletico Madrid è invece arrivato 3° in classifica l’anno scorso, vincendo anche la Copa del Rey contro il Real Madrid, ma il suo 10° scudetto spagnolo è comunque quotato a 50.00…specie dopo che ha venduto il suo capocannoniere Radamel Falcao al Monaco (per ben 60 milioni di euro)! I nuovi Colchoneros a disposizione del Cholo Simeone sono invece l’esperto difensore Demichelis, il giovane attaccante Leo Baptistao e soprattutto David Villa dal Barcellona, a prezzo scontato!

Barcellona-Real-MadridUn Clasico – Come al solito, quindi, il discorso scudetto si riduce a due sole squadre, quelle che hanno monopolizzato gli ultimi 9 anni di questa competizione: Real Madrid e Barcellona, entrambe con un nuovo allenatore. Mentre Tito Vilanova è stato sostituito, suo malgrado, dal “Tata” Martino, Carlo Ancelotti ha rimpiazzato Mourinho sulla panchina del Santiago Bernabeu. I campioni in carica partono nuovamente favoriti (a quota 1.65) nonostante abbiano ceduto Abidal, Villa e Thiago Alcantara (al Bayern dell’ex Guardiola): sarà forse per i 57 milioni di euro spesi per acquistare Neymar dal Santos?! Il Real, invece, ha incassato quasi 60 milioni dal Napoli (a cui ha venduto Raul Albiol, Callejon e soprattutto Higuain), ma ha investito tantissimi soldi su 5 giovani promesse: Carvajal, Casemiro, Illaramendi, Alvaro Morata e soprattutto Isco (pagato 30 milioni al Malaga).

Ricapitolando, quindi, l’arrivo del nuovo fenomeno brasiliano in Catalogna rende sicuramente ancor più forte l’armata azul-grana, ma l’ex c.t. del Newell’s Old Boys sarà in grado di gestire la coesistenza di due stelle come Messi e Neymar? Il Real Madrid, già fortissimo, potrebbe invece aver fatto l’acquisto più azzeccato di tutti…portando finalmente Carlo Ancelotti a Madrid! NNoi tifiamo per lui: forza Realcelotti! Il 33° scudetto dei Blancos è quotato a 2.20: con 45€ si possono vincere 100€.

photo credit: m0n0lithic via photopin cc