Home Notizie di Calcio e Calciatori

Anzhi in crisi: via 4 giocatori in 1 giorno, Eto’o e Willian verso la PL

CONDIVIDI

Eto'o AnzhiLa crisi dell’Anzhi viene (poco) lentamente a galla: il vecchio Guus Hiddink, malignamente accostato alla panchina del Barcellona, aveva quindi fiutato tutto! Oggi, 16 agosto 2013, la compagine del Dagestan ha infatti venduto ben 4giocatori, tutti di gran qualità...tutti ai rivali della Dinamo Mosca, oltre a Mbark Boussoufa (venduto alla Lokomitv per 15 milioni)! L’ala russa Yuri Zhirkov, acquistato 2 estati fa dal Chelsea (per 15 milioni di euro), l’esperto mediano Igor Denisov, acquistato appena 45 giorni fa dallo Zenit San Pietroburgo (per 15 milioni) e persino il giovane attaccante Aleksandr Kokorin, acquistato solamente lo scorso 4 luglio…proprio dalla stessa Dinamo (per ben 19 milioni), sono tutti diventati dei nuovi “Poliziotti Biancazzurri” (in cambio di 45 milioni moscoviti). Soltanto 2 giorni fa, inoltre, l’Anzhi aveva anche ceduto il giovane attaccante Oleg Shatov allo Zenit (suo prossimo avversario in campionato).

Le cause della crisi – Le cause di questa crisi, che avevano spinto Guus Hiddink a rassegnare le dimissioni (nonostante il fresco prolungamento di contratto), andrebbero ricercate nel Comune dell’impronunciabile cittadina russa del Dagestan. Il sindaco di Makachkala, Said Амиров, è stato infatti arrestato 2 settimane fa con l’accusa di omicidio; in carcere, purtroppo, avrebbe anche tentato il suicidio. Per vicende legate all’economia cittadina, quindi, si calcola che la società calcistica della Prem’er-Liga russa avrà a disposizione circa 50 (c’è chi dice addirittura 70) milioni di euro in meno rispetto alla scorsa stagione (conclusa al 3° posto in classifica). Gli ultimi stipendi, quindi, risultano addirittura non pagati!

Eto'o SamuelWillian ed Eto’o – Dopo aver illuso i suoi tanti tifosi con un calciomercato a dir poco faraonico, quindi, la compagine di Makachakala sta rapidamente intraprendendo lo stesso, identico percorso involutivo del Malaga, anch’esso sedotto ed abbandonato dalla potenza dei soldi. Il Liverpool, che nelle prime giornate della nuova Premier League inglese dovrà fare a meno dello squalificato Luis Suarez, ha quindi sbarazzato la concorrenza delle due squadre di Manchester, recapitando all’Anzhi un’offerta di ben 35 milioni di euro per il fenomeno Willian (acquistato dallo Shakhtar Donetsk soltanto lo scorso 31 gennaio, per la stessa identica cifra), 25enne trequartista brasiliano. Il mitico Samuel Eto’o (ceduto dall’Inter nell’estate del 2011, per 27 milioni di euro), ormai 32enne, ha quindi le valigie pronte: i tifosi interisti sognano ad occhi aperti un clamoroso ritorno (solo a parametro 0), ma proprio l’amatissimo Mourinho potrebbe fare uno sgambetto al Biscione: il Chelsea, infatti, è già in pole-position!

photo credit: καρλο [ AKA Gilyo] via photopin cc
photo credit: stede64 via photopin cc

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram