Probabili formazioni Udinese-Slovan Liberec: Muriel dal 1′, Domizzi c’è

Udinese_Muriel_Di_NataleProbabili formazioni Udinese-Slovan Liberec – Dopo un campionato, quello andato in archivio tre mesi fa, passato a rincorrere un piazzamento europeo, oggi l’Udinese si trova davanti ad un bivio. La doppia sfida contro lo Slovan Liberec, infatti, ha un significato speciale: da un lato c’è la possibilità di passare (almeno) qualche mese in giro il continente, dall’altra il rischio di fallire per la terza volta consecutiva (ma negli ultimi due anni si trattava di Champions) un play-off estivo e passare un’intera stagione chiusi all’interno dei confini nazionali. Superato di slancio il modestissimo Siroki Brijeg, stasera la squadra friulana torna al “Nereo Rocco” di Trieste per dare l’assalto alla fase a gironi di Europa League: i cechi sono più avanti nella preparazione, ma Guidolin non può fallire. Fischio d’inizio alle ore 20.45, arbitro Tom Harald Hagen (Nor). Diretta tv su Premium Calcio.

Tra i pali va Kelava – La formazione bianconera è praticamente fatta. Al di là del lungodegente Brkic, che sarà sostituito da Kelava (altra panchina, quindi, per Benussi), Guidolin può fare affidamento su tutti i suoi effettivi: superato il fastidio alla caviglia accusato in settimana, Domizzi sarà regolarmente al suo posto in difesa accanto a Danilo ed Heurtaux, quest’ultimo preferito a Naldo. Scontata la presenza di Basta e Gabriel Silva sulle corsie, in mezzo al campo vedremo sicuramente Allan e Pereyra: la terza maglia dovrebbe andare a Pinzi, in netto vantaggio su Lazzari. Nessun dubbio, infine, sulla coppia d’attacco: sarà ancora Muriel a far compagnia a capitan Di Natale. Udinese (3-5-2): Kelava; Heurtaux, Danilo, Domizzi; Basta, Pereyra, Allan, Pinzi, Gabriel Silva; Muriel, Di Natale. A disposizione: Benussi, Naldo, Widmer, Badu, Lazzari, Maicosuel, Lopez. All. Guidolin.

“Siamo sfavoriti” – Mentre l’Udinese è arrivata alla sfida di questa sera dopo aver superato un turno preliminare, lo Slovan ne ha dovuti affrontare addirittura due: a fine luglio ha eliminato (non senza soffrire) lo Skonto Riga, ad inizio agosto si è sbarazzato dello Zurigo. La squadra ceca ha iniziato il suo campionato da un mese (con i suoi 12 punti, maturati dopo 4 vittorie e 1 ko, è ad un punto di distanza dalla coppia di testa Viktoria Plzen-Sparta Praga) ed è già in buone condizioni fisiche: “Ma i favoriti sono loro – ha messo le mani avanti il tecnico Jaroslav Silhavy. Vogliamo giocarcela, l’1-1 sarebbe un risultato perfetto, segnare un gol per noi è fondamentale. L’Udinese è molto forte, Muriel e DiNatale mi fanno impressione: ma anche noi andiamo rispettati“. Slovan Liberec (4-2-3-1): Kovar; Kusnir, Kovac, Kelic, Fleisman; Rybalka, Sackey; Sural, Pavelka, Kalitvincev; Rabusic. A disposizione: Hauzr, Karisik, Coufal, Husek, Kolar, Frydek, Delarge. All. Silhavy.