Probabili formazioni Catania-Inter: migliorano Samuel e Milito

Inter-CataniaProbabili formazioni Catania-Inter – In questa domenica, 1 settembre 2013, l’Inter di Mazzarri sarà ospite in casa del Catania per la 2° giornata di Serie A. Gli etnei non hanno mai sconfitto i nerazzurri negli ultimi 3 precedenti e l’anno scorso persero sia all’andata (2-0 a Milano) che al ritorno (2-3 in Sicilia), con un incredibile rimonta meneghina. Gli uomini di Maran cercheranno quindi vendetta, ma lunedì scorso hanno perso 2-1 in casa della Fiorentina, mentre l’Inter arriva galvanizzata dalla vittoria casalinga sul Genoa (2-0). Nello scorso campionato, tuttavia, il Catania riuscì a conquistare più punti in classifica della stessa Inter. Il match, che promette spettacolo, inizierà alle ore 20:45 allo Stadio Massimino di Catania.

Catania – Mentre Capuano resta ancora infortunato, ci sono buone speranze di vedere Almiron titolare domenica sera, altrimenti sarà confermato Leto. La difesa sembra ancora traballante ma il terzino Monzon dovrebbe avere un’altra chance, mentre Legrottaglie partirà nuovamente dalla panchina. Dietro a Bergessio, quindi, potrebbero esserci 3 giocatori molto offensivi. Ecco la probabile formazione titolare (4-2-3-1): Andujar: Alvarez, Spolli, Bellusci, Monzon; Tachtsidis, Almiron; Castro, Barrientos, Leto; Bergessio. A disposizione: Frison, Ficara, Cabalceta, Rolin, Legrottaglie, Biagianti, Freire, Izco, K. Boateng, Maxi Lopez, Doukara. All. Maran. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Capuano.

Inter – Sia Alvarez che Kuzmanovic, titolari domenica scorsa, potrebbero accomodarsi in panchina a Catania. Kovacic ed Icardi, che li hanno sostituiti nella ripresa, partono infatti favoriti (per la gioia dei tifosi nerazzurri). Taider potrebbe invece subentrare nel 2° tempo, ed anche altri 4 nuovi acquisti partiranno nuovamente dalla panchina (Andreolli, Rolando, Wallace e Belfodil). Samuel e Milito stanno finalmente smaltendo i rispettivi infortuni, mentre Chivu e Zanetti restano ancora indisponibili, così come Botta e Mariga. L’unico ballottaggio, quindi, è quello tra Jonathan, Pereira e Nagatomo per le due fasce. Ecco la probabile formazione titolare (3-5-2): Handanovic; Juan Jesus, Ranocchia, Campagnaro; Nagatomo, Kovacic, Cambiasso, Guarin, Jonathan; Palacio, Icardi. A disposizione: Carrizo, Castellazzi, Rolando, Samuel, Andreolli, Wallace, Pereira, Mudingayi, Olsen, Kuzmanovic, Taider, Alvarez, Belfodil, Milito. All. Mazzarri. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Chivu, Zanetti, Botta, Mariga.