Probabili formazioni Fiorentina-Grasshoppers: Rossi e Gomez dal 1°

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:47

Fiorentina-GrasshoppersProbabili formazioni Fiorentina-Grasshoppers – La Viola, favorita secondo il nostro pronostico, stasera ospiterà gli svizzeri del Grasshoppers per la gara di ritorno dell’importante play-off di Europa League, ultimo turno dei preliminari. All’andata, a Zurigo, Cuadrado ha aperto le danze, Grichting ha segnato un autogol e Ngamukol ha siglato il definitivo 1-2. La Fiorentina torna quindi a casa con lo stesso risultato ottenuto a Zurigo nel 1998, ma questa volta: il ritorno non si giocherà sul campo neutro di Salerno, nessuno tirerà bombe-carta agli arbitri e la Fiorentina certamente non perderà a tavolino! Fischio d’inizio alle ore 21:00, al Franchi di Firenze arbitrerà il croato Bebek (diretta TV su Sky e Mediaset Premium).

Fiorentina – Quasi tutta la rosa è a disposizione dell’aeroplanino Montella, fatta eccezione per il giovane difensore Hegazy, ancora infortunato. Neto sarà confermato tra i pali mentre in difesa restano in ballottaggio Tomovic, Roncaglia e Commper, titolare nel successo del Monday Night (2-1 sul Catania). A centrocampo ci sarà Pizarro e non Ambrosini, mentre Cuadrado agirà sulla solita fascia destra, con Giuseppe Rossi e Mario Gomez in attacco (e Ljajic già alla Roma). Domenica prossima, infine, la Fiorentina sarà ospite del Genoa in campionato. Ecco quindi la probabile formazione titolare (3-5-2): Neto; Roncaglia, Rodriguez, Savic; Pasqual, Aquilani, Pizarro, Borja Valero; Cuadrado; Rossi, Gomez. A disposizione: Munua, Alonso, Commper, Tomovic, Fernandez, Ambrosini, Lezzerini, Bakic, Ilicic, Yakovenko. All. Montella.

Grasshoppers – Le cavallette di Zurigo arrivano doppiamente fiduciose a Firenze, consapevoli di non aver nulla da perdere. Nel 1992 riuscirono a ribaltare una sconfitta casalinga per 1-2 proprio nei preliminari, vincendo ai supplementari contro lo Sporting Lisbona in trasferta, mentre domenica scorsa hanno vinto in casa dello Young Boys, confermando il 2° posto in Super League svizzera. Il tecnico degli ospiti non è ancora rassegnato ed anzi sogna l’impresa, ecco la sua probabile formazione titolare (4-1-3-1-1): Burki; Lang, Vilotic, Grichting, Pavlovic; Salati; Abrashi, Toko, Hajrovic; Anatole; Ben Khalifa. A disposizione: Bauer, Taini, Brahimi, Vonlanthen, Caio, Feltscher, Ngamukol, Gashi. All. Skibbe.