Probabili formazioni Slovan Liberec-Udinese: dubbio Pinzi, Muriel dal 1′

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:06

Probabili_formazioni_Slovan_Liberec_UdineseProbabili formazioni Slovan Liberec-Udinese – L’incredibile tonfo del “Nereo Rocco” ha messo l’Udinese con le spalle al muro. Nel piccolo ma caldissimo “U Nisy” (gli spettatori saranno 9.900, di cui 300 in arrivo dal Friuli), i bianconeri sono chiamati a compiere una grande impresa per esorcizzare la maledizione dei play-off. Dovendo ribaltare l’1-3 di una settimana fa, c’è la necessità di segnare tre gol – senza subirne – allo Slovan Liberec, squadra tecnicamente inferiore ma maledettamente aiutata dalla buona sorte, almeno nel match di andata: Di Natale e soci assicurano di credere alla qualificazione alla fase a gironi di Europa League, ma stasera la fortuna dovrà essere meno “ceca”. Fischio d’inizio alle 19.00, arbitro Anastasios Sidiropoulos (Gre). Diretta tv su Premium Calcio 1 e Udinese Channel.

Kusnir squalificato – Arrivato ad un passo dal sogno, Jaroslav Šilhavý vuole evitare cali di tensione: “Non è ancora fatta, non ci difenderemo e basta. Nella gara d’andata abbiamo commesso degli errori, anche se a gara in corso siamo riusciti a tamponare Muriel: ma non c’è solo lui“. Al posto dello squalificato Kusnir, autore del terzo gol a Trieste, il tecnico dello Slovan inserirà Coufal nel ruolo di terzino destro. Per il resto ci sarà la stessa formazione vista una settimana fa, con il trio formato da Delarge, Pavelka e Frydek alle spalle dell’unica punta Rabusic. Slovan Liberec (4-2-3-1): Kovar; Coufal, Kovac, Kelic, Fleisman; Sackey, Rybalka; Delarge, Pavelka, Frydek; Rabusic. A disposizione: Hauzr, Karisik, Kolar, Husek, Hadascok, Sural, Kalitvincev. All. Silhavy. Squalificati: Kusnir. Indisponibili: nessuno.

Kelava confermato – Guidolin si avvicina alla partita con un solo dubbio, quello legato alle condizioni di Pinzi: al posto del centrocampista romano, uscito malconcio dall’Olimpico, potrebbe esserci Badu. Il tecnico dell’Udinese accantonerà subito il mini turn-over di visto contro la Lazio: Heurtaux riprenderà il proprio posto in difesa, Gabriel Silva correrà sull’out mancino, Muriel ritroverà una maglia da titolare là davanti accanto a capitan Di Natale. Sicura la presenza di Pereyra, che all’andata guardò la gara dalla panchina: a lui il compito di fare da collante tra il centrocampo e le due punte. Udinese (3-5-2): Kelava; Heurtaux, Danilo, Domizzi; Basta, Badu, Allan, Pereyra, Gabriel Silva; Muriel, Di Natale. A disposizione: Benussi, Naldo, Pasquale, Pinzi, Lazzari, Zielinski, Maicosuel. All. Guidolin. Squalificati: nessuno. Indisponibili: nessuno.