Chi NN l’ha visto: punizioni da dentro l’area…e da casa loro!

SubbuteoChi NN l’ha visto – Tante pazzesche reti hanno caratterizzato l’ultimo week-end calcistico, con punizioni tirate veramente in ogni maniera ed eurogol da non perdere per nessun motivo: vediamo com’è andata.

Calcio estero – La prima punizione da rivedere è quella di Douglas Costa, che segna l’inutile 3-2 in casa del Karpaty (con un pallone che sembra un “super tele”, vista l’ubriaca traiettoria)…dove la sconfitta dello Shaktar Donetsk di Lucescu era quotata addirittura a 100!

Bundesliga tedesca – Sono ben 6 i goal messi a segno dai terribili ragazzi del mago Klopp, ma la rete più spettacolare del Westfallenstadion (nel 6-2 di Borussia Dortmund-Amburgo) è tuttavia dell’impronunciabile Zhi Gin Lam: il suo goal è l’unico che non proviene da un calcio da fermo…ma è comunque imperdibile!

http://www.youtube.com/watch?v=ufrC6w2XSzE

Premier League inglese – Fatica più del previsto il Manchester United di Moyes, in casa contro il neopromosso Crystal Palace: Van Persie sblocca il risultato soltanto sul finire del 1° tempo (trasformando un generoso penalty), mentre il mitico Rooney sigla il definitivo 2-0 con una delle sue magie…

http://www.youtube.com/watch?v=QIUCtfFjbSU

Serie B – Erano tutti increduli al Barbera, con la squadra di Gattuso sotto per la 3° volta consecutiva in casa. Venerdì scorso, contro il Cesena, Lafferty ha tuttavia propiziato la rimonta finale (2-1) con il suo primo goal in rosanero: una vera perla!

Serie A – Anche il nostro campionato, ricco di “piedi delicati”, non poteva certo mancare l’appuntamento con la punizione più bella del fine settimana. Quella di Diamanti ad Udine è davvero stupenda, ma siglare il definitivo 0-3 nel derby della Lanterna non ha prezzo: per tutto il resto…c’è Lodi!

Liga spagnola – A vincere il primo premio per il goal più bello del fine semana è tuttavia Lanzarote: l’Espanyol espugna Granada proprio grazie al suo calcio piazzato…ma come avrà fatto ad aggirare la barriera con una punizione di seconda…battuta dentro l’area di rigore?! Sembra un goal facile, ma provateci voi…senza palla radiocomandata!

photo credit: stopherjones via photopin cc