Il Pd si ricompatta sulle regole congressuali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:53

Cuperlo e Renzi

 

E chi lo avrebbe mai detto? Il litigiosissimo Partito democratico è riuscito ieri a trovare la quadra sulle regole del prossimo Congresso che porteranno alla nomina del nuovo segretario nazionale. E lo ha fatto in tempo record.

Nel corso della riunione convocata ieri in via del Nazareno, la Direzione ha, infatti, dato il via libera ai 18 articoli stilati dall’apposita commissione, che ha incassato un consenso plebiscitario.

Ecco alcune delle regole fondamentali: entro le ore 20.00 dell’11 ottobre 2013 dovranno essere depositate, presso la Commissione nazionale, le candidature alla segreteria e le relative linee politico-programmatiche. Finora a ufficializzare la loro candidatura sono stati Gianni Cuperlo, Pippo Civati e Gianni Pittella, ma quasi sicuramente anche Matteo Renzi prenderà parte alla competizione delle primarie confermata per l’8 dicembre.

Possono partecipare al voto per l’elezione del segretario e dell’Assemblea nazionale, tutte le elettrici e gli elettori che dichiarino di riconoscersi nella proposta politica del partito e accettino di essere registrati nell’Albo pubblico delle elettrici e degli elettori. Ognuno di essi dovrà devolvere un contributo di 2 euro da destinare alle attività politiche del territorio, mentre gli iscritti al partito (ossia tutti i tesserati) potranno esprimere la loro preferenza senza sborsare un solo centesimo.

Il regolamento approvato ieri prevede anche norme stringenti sul fronte delle spese e della trasparenza. Ogni singolo candidato alla segreteria nazionale non potrà, infatti, spendere in campagna elettorale un importo superiore ai 200 mila euro (8 mila per i candidati alla segreteria provinciale) e dovrà rendincontare ogni singola voce relativa ai contributi, ai servizi ricevuti e alle spese sostenute. Non solo: i suddetti rendiconti dovranno evidenziare anche i nominativi delle persone (fisiche e giuridiche) che erogheranno contributi superiori a 5 mila euro a favore dei candidati.

 

 

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!