Natalia Estrada: narcotizzata e derubata nel suo ranch

ae31f03b6595a8490856e663b99e768e524f06c9edf34Natalia Estrada, la soubrette e attrice spagnola, si è ritirate dalle scene, si sta godendo la vita con il suo nuovo marito e coltivando la passione dei cavalli. Proprio nel suo ranch astigiano, sulle colline di Cortazzone, la donna è stata vittima di una banda di malfattori che l’hanno rapinata. Secondo quanto ricostruito dalla polizia i ladri avrebbero fatto irruzione nel ranch, con il gas narcotico avrebbero addormentato i residenti e avrebbero provveduto alla rapina con tutta calma. Oltre a Natalia, in casa si trovavano anche il marito e un ospite americano. Secondo quanto dichiarato dalla soubrette a La Stampa si sono svegliati e si sono accorti di ciò che era accaduto loro: “E’ stato mio marito Andrea a svegliarmi stamane. Entrambi abbiamo fatto fatica ad alzarci: avevamo mal di testa, nausea e un senso di malessere. Anche un nostro ospite americano aveva gli stessi sintomi e i nostri due cani sono ancora storditi. Appena alzati abbiamo scoperto che c’erano stati i ladri e che ci avevano portato via tutto, compresa la mia attrezzatura fotografica e gran parte del mio archivio elettronico di foto”.

Natalia da un po’ di anni si dedicava alla fotografia e i labri hanno preso anche la sua attrezzatura fotografica e anche l’archivio fotografico. Secondo le ultime notizie sarebbero stati sottratti anche gioielli, oro e computer, tutte le stanze sono state messe a soqquadro e i danni dovrebbero essere di circa 50 mila euro. Ad oggi, due giorni dopo la rapina, Natalia Estrada è sembrata ancora notevolmente sotto choc. Secondo il suo racconto lei e il compagno avevano sentito abbaiare i cani, Col e Charro, il marito è uscito a vedere ma non c’era nessuno. Sono andati al letto tranquilli, hanno chiuso i cani in casa, hanno attivato l’antifurto esterno ed interno e le telecamere. “Ma quelli non si sono fatti problemi hanno disattivato tutto, deviato l’occhio delle telecamere e sono entrati in casa, spruzzandoci il gas. Poi hanno fatto il repulisti” ha dichiarato Natalia.

Ieri i carabinieri di Villanova hanno trovato una mazza di ferro che poteva servire se i residenti si fossero opposti e, sono riusciti anche a ritrovare un po’ del materiale rubato in alcuni campi di mais, purtroppo nulla di valore. Quest’oggi le forze dell’ordine hanno continuato le ricerche e sono arrivati a scoprire addirittura tracce di pneumatici e impronte di scarpe, che farebbero ipotizzare la presenza di almeno 3-4 banditi. Natalia Estrada è l’ennesima vittima vip di furti in casa mentre i proprietari sono in casa, una piaga che sta prendendo dimensioni davvero enormi. A questo punto non resta che vedere come continueranno le indagini e cosa i carabinieri riusciranno a scoprire!