Home Spettacolo Gossip

Josh Hutcherson,star di Hunger Games, non esclude una storia con un uomo

CONDIVIDI

josh_hutcherson_hair_0Josh Hutcherson potrebbe perdere la testa per un uomo – Chi di noi non ha sentito parlare di Hunger Games, il libro/film che ha appassionato milioni di persone tra adulti e ragazzi? La storia è ambientata a Panem, un America post apocalisse, dove ogni anno vengono scelti un ragazzo e una ragazza per combattere fino alla morte. Protagonista del primo film, e anche del sequel che uscirà il 27 novembre, è Josh Hutcherson che interpreta Peeta Mellark. Questo giovanissimo e bravissimo attore ieri è saltato alle cronache per delle dichiarazioni un po’ particolari durante un’intervista alla rivista Out, da qualche mese la sua vita privata è stata analizzata in maniera minuziosa e sul web erano trapelate notizie su una sua presunta omosessualità che si erano ingrandite a macchia d’olio.

Viste le voci insistenti Josh ha deciso di chiarire la sua posizione definendosi eterosessuale ma poi ha aggiunto che non si preclude comunque la possibilità di perdere la testa per un uomo in futuro. “Sono etero al 100%, ma poi chissà… Magari tra un anno potrei incontrare un ragazzo e sentirmi attratto da lui. Spesso, incontrando dei ragazzi, mi è già capitato di pensare: “Caspita, quello sì che è bello”. Non ho mai pensato, invece: “Lo vorrei baciare”. Amo molto le donne. Ma penso che auto-definirsi al cento per cento in un modo significhi avere delle vedute molto limitateha detto l’attore, lasciando ovviamente a bocca aperta tutti i fans. Inoltre ha dichiarato: “Coltivo un sogno, ovvero che un giorno i miei figli tornando da scuola, mi dicano: “Papà, ci sono una ragazza e un ragazzo che mi piacciono, e io non so chi scegliere tra i due”.

L’attore ventenne si è sicuramente fatto pubblicità con questa intervista ma si è anche dimostrato di mentalità molto aperta e ha sicuramente dato una lezione di civiltà e tolleranza, inoltre c’è da precisare che non è la prima volta che Josh si schiera nei confronti della comunità GLBT. Nel 2012, ha partecipato per la campagna Straight But Now Narrow, dove le star etero si impegnano a combattere l’omofobia, per questo suo impegno è stato premiato dalla GLAAD, Gay and Lesbian Alliance Against Defamation. Al momento l’attore è impegnato in una storia con l’attrice Claudia Traisac ma chi può dirlo, magari tra qualche mese, daremo la notizia di una storia con un attore.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram