Home Notizie di Calcio e Calciatori Serie A Serie A, Parola di Tifoso: Fiorentina-Juventus, i viola al match più atteso

Serie A, Parola di Tifoso: Fiorentina-Juventus, i viola al match più atteso

Quando a fine estate viene stilato il calendario della Serie A, la prima domanda che ogni tifoso viola si fa è: “Quando c’è la partita co’gobbi?”. Dunque, ora che la tanto attesa 8′ giornata di campionato è alle porte, Firenze non sta più nella pelle. Quella contro la Juventus è LA PARTITA per eccellenza, la sfida da non sbagliare, la battaglia da combattere incessantemente per 90 minuti più recupero; conta tantissimo, forse troppo, ma certi episodi, certe ingiustizie, certe sconfitte, non si possono dimenticare: si vogliono solo vendicare.

In questo inizio di campionato il gioco della Fiorentina non è stato fluido e spettacolare come quello dell’anno scorso e la manovra di gioco è sembrata un po’ lenta. Tuttavia, se Montella ci dice che ne guadagneremo in concretezza e cinismo, non abbiamo motivo di dubitarne. E se l’anno scorso a Firenze è finita con un amaro 0-0 ,troppo stretto per il gioco espresso, perchè non pensare che sia arrivato il momento di salire lo scalino? Proviamoci e crediamoci.

In occasione dell’ultimo Fiorentina-Juventus i tifosi viola prepararono una magnifica coreografia raffigurante la “croce d’assedio” (bianca su sfondo rosso), che ci riportò indietro al 1530, quando tutti i cittadini di Firenze si unirono in difesa della città resistendo con coraggio all’assedio delle truppe di Carlo V, spaventate poi da una partita di Calcio Storico disputata fra le squadre dei quattro più importanti quartieri della città: i “Bianchi” di Santo Spirito, gli “Azzurri” di Santa Croce, i “Rossi” di Santa Maria Novella e i “Verdi” di San Giovanni.

Oggi questi colori sono uniti nel viola e la forza d’animo che infiamma i nostri cuori è la stessa che permise a Firenze di restare indipendente dal dominio spagnolo secoli fa.

Non è una sorpresa dunque che il Franchi abbia raggiunto il sold-out da giorni, nonostante i prezzi esorbitanti dei biglietti: più di 40mila voci sono pronte a gridare l’orgoglio fiorentino contro il nemico.

“Maglia viola lotta con vigore, per esser di Firenze vanto e gloria, una speranza viva ci consola: abbiamo undici atleti e un solo cuore!” ♪

Forza Viola!

Michela Magonio per Fiorentina: la mia Nazionale