Glee: ufficializzata la fine della serie dopo la sesta stagione

glee-imagesRyan Murphy conferma la fine di Glee – I fans attendevano con ansia l’inizio della nuova stagione di Glee, nonostante non ci fosse più Cory Monteith, e ora si parla già della conclusione definitiva della serie dopo la sesta stagione. La notizia, che inizialmente sembrava un semplice pettegolezzo, è stata confermata ufficialmente da Ryan Murphy creatore di Glee, durante una serata-evento organizzata a New York dalla Fox, network su cui va in onda lo show. “L’ultimo anno era disegnato intorno alla relazione tra Rachel e Finn, ho sempre avuto questo finale in mente – ha spiegato – Dopo la tragedia di Cory ho pensato ad un’alternativa che fosse una sorta di tributo. Ho sempre avuto in mente la scena finale e il personaggio di Cory ne faceva parte. Dopo la sua morte sono andato a parlare con il network per decidere come potevamo chiudere lo show. Quando succede una tragedia come questa devi fermarti a riflettere, per capire cosa vuoi fare. Noi abbiamo scoperto cosa fare e credo sia molto soddisfacente”.

In poche parole il creatore della serie ha fatto capire che hanno trovato un finale alternativo e che così chiuderanno una serie davvero fortunata ed amata da giovani e meno giovani. Diverso tempo fa Kevin Reilly, presidente della Fox, aveva già anticipato la possibilità che lo show si potesse chiudere l’anno prossimo, a meno che non si trovasse un cast forte quanto quello dei primi anni ed ora arriva la conferma. Dopo l’episodio tributo a Cory Monteith andato in onda la settimana scorsa e che la critica non ha apprezzato, lo show è in pausa e tornerà in onda a novembre.La pausa servirà agli autori per capire come scrivere i nuovi episodi dopo la scomparsa dell’attore e trovare nuove storie per i protagonisti, il compito degli autori è quello di trovare un finale degno di nota che emozioni i fans esattamente come ha fatto tutta la serie.

A distanza di quattro anni dal primo episodio, dopo aver mostrato al giovanissimo pubblico coming out, baci, storie d’amore e tanta musica, non ci resta che vedere come andrà a finire l’epotea di questi artisti che abbiamo tanto amato. E chissà che in futuro non ci sia un nuovo Glee, magari con un nuovo cast, lo stesso Murphy durante un’intervista ha dichiarato: “Non voglio anticipare cosa accadrà. Mai dire mai, se scopriremo un nuovo gruppo di ragazzi di talento perché no? Ma per ora pensiamo alla prossima stagione”. Non ci resta che attendere!