Probabili formazioni Napoli-Torino: Insigne dal 1′, riecco Glik

InsigneProbabili formazioni Napoli-Torino – Il colpo di Marsiglia ha permesso di abbozzare un importante sorriso europeo, ma dalle parti di Napoli la batosta subita venerdì scorso a Roma non è stata ancora metabolizzata. Scivolata a -5 dai giallorossi, la squadra di Benitez ha bisogno di ritrovare subito un successo italiano per non rischiare di perdere troppo contatto dalla vetta della Serie A. Domani all’ora di pranzo al San Paolo arriverà il Torino, reduce da una striscia di quattro partite senza vittorie (3 pari e un ko) ma sconfitto una sola volta nelle trasferte giocate in questo primo scorcio di stagione: dopo aver fermato l’Inter, Ventura vorrebbe mettere i bastoni tra le ruote di un’altra big. Fischio d’inizio domenica alle 12.30, arbitro Andrea De Marco di Chiavari. Diretta tv su Sky Supercalcio, Sky Calcio 1 e Premium Calcio.

Dzemaili scalpita – Il match di domani cade tra la trasferta francese e quella di Firenze, in programma mercoledì: Benitez sceglierà la strada del turnover moderato per presentarsi al Franchi in condizioni ottimali. Là davanti dovrebbe essere confermato Higuain, mentre Hamsik potrebbe lasciar spazio a Pandev: sulla corsia di sinistra si rivedrà Insigne, dalla parte opposta il dubbio è tra Mertens e Callejon. In mezzo al campo tre uomini sono in ballottaggio per due maglie: Dzemaili è pronto a scalzare uno tra Inler e Behrami. Scontata la presenza di Albiol e Fernandez al centro della difesa (Britos è alle prese con la lussazione della clavicola della spalla destra, Cannavaro è squalificato), Mesto si candida per una maglia a destra al posto di Maggio. Napoli (4-2-3-1): Reina; Mesto, Albiol, Fernandez, Armero; Dzemaili, Behrami; Mertens, Hamsik, Insigne; Higuain. A disposizione: Rafael, Colombo, Uvini, Maggio, Bariti, Inler, Radosevic, Callejon, Pandev, Zapata. All. Benitez. Squalificati: Cannavaro (1). Indisponibili: Zuniga, Britos.

Immobile squalificato – L’infermeria granata ha aperto le porte anche a Brighi e Farnerud, andati ko contro l’Inter: il primo starà fuori tre settimane causa lesione alla coscia destra, lo svedese è in dubbio per un’infiammazione all’adduttore sinistro. In mezzo al campo l’emergenza verrà alleviata dal rientro di Basha: sicuro il ritorno di Vives in cabina di regia, l’albanese contenderà a Gazzi e Bellomo le altre due maglie della mediana. Scontato il turno di squalifica, Glik farà il centrale della retroguardia a tre (Rodriguez e Bovo sono out): Darmian verrà confermato in difesa, D’Ambrosio e Pasquale (favorito su Masiello) sulle corsie. Là davanti mancherà Immobile, appiedato dal Giudice Sportivo: accanto a Cerci dovrebbe esserci ancora Barreto, in vantaggio su Meggiorini. Torino (3-5-2): Padelli; Darmian, Glik, Moretti; D’Ambrosio, Basha, Vives, Bellomo, Pasquale; Cerci, Barreto. A disposizione: Berni, Gomis, Maksimovic, Scaglia, S. Masiello, Gazzi, Meggiorini. All. Ventura. Squalificati: Gillet (fino al 1/2/2017), Immobile (1). Indisponibili: Larrondo, El Kaddouri, Rodriguez, Bovo, Farnerud, Brighi.