Piero Pelù, in pausa coi Litfiba, tra album e il video di ‘Mille Uragani’

Come ogni amore vero, è fatta di prendersi e lasciarsi la storia che lega Piero Pelù e i Litfiba: così, dopo tre anni di successi con il gruppo fondato da Ghigo Renzulli (da ricordare 60 date in Italia e in Europa per un totale di circa 300.000 spettatori, oltre che un disco d’oro e uno di platino), il cantante toscano dalla cantata inconfondibile prende una pausa dai Litfiba e torna sulle scene discografiche come solita con ‘Identikit’, una raccolta delle migliori canzoni (o, quantomeno, delle più rappresentative) da lui scritte dal ’99 ad oggi. Questa la tracklist: ‘Mille Uragani’ (inedito); ‘Sto Rock’ (inedito); ‘Bomba Boomerang’ (2013 version); ‘Bene Bene Male Male’; ‘Io Ci Sarò’; ‘Lentezza’; ‘Prendimi Così’; ‘Nel mio mondo’; ‘Occhi’; ‘Sorella notte’; ‘Dea musica’; ‘Velo’; ‘Tribù’; ‘Viaggio’; ‘Fiorirà’; ‘Mamma Ma-Donna’; ‘Tutti Fenomeni’ (2013 version); ‘Pugni Chiusi’; ‘Il Mio Nome E’ Mai Più’ (2008 version); ‘Toro Loco’ (2013 version).

Il disco sarà disponibile dal 19 novembre su cd e negli store digitali.

Intanto, l’uscita dell’album è stata anticipata dal singolo inedito (già in rotazione radiofonica) “Mille Uragani”; oltre al singolo, da oggi è disponibile su Vevo il videoclip della canzone, con la regia di Ivana Smudja e dello stesso Piero Pelù.

Ve lo proponiamo qui di seguito.