Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Dell’Utri: I figli del Cav hanno chiesto la grazia. Ma il Quirinale...

Dell’Utri: I figli del Cav hanno chiesto la grazia. Ma il Quirinale nega

Marcello Dell'Utri

 

Il ritorno dell’ex senatore Marcello Dell’Utri in tv ha suscitato grande scalpore. Lo storico amico di Silvio Berlusconi, ospite ieri della trasmissione Virus (su Rai2), ha infatti consegnato una notizia esplosiva rivelando che i figli del Cavaliere si sarebbero mossi per chiedere la grazia del padre al presidente della Repubblica.

“Tutti e cinque i figli di Berlusconi, in modo compatto, hanno chiesto la grazia – ha dichiarato ieri l’ex ideatore dei Circoli della libertà – Nel momento in cui è stato deciso e gli è stato chiesto di farla chiedere ai figli, i figli l’hanno chiesta, mi sembra ovvio. Solo che è brutto il discorso: i figli la chiedono e non gliela danno“. “Evidentemente non gliela vogliono dare – ha rincarato l’ex parlamentare – Vogliono che Berlusconi si arrenda. Si deve arrendere“.

A sbugiardare l’ex senatore siciliano condannato per concorso esterno in associazione mafiosa è stato però il legale di Silvio Berlusconi, Niccolò GhediniLa notizia che i figli del presidente Silvio Berlusconi avrebbero presentato domanda di grazia è destituita totalmente di ogni fondamento“, ha tagliato corto. E anche dal Colle è arrivata la smentita alle dichiarazioni di Dell’Utri: “Alla presidenza della Repubblica non è arrivato nulla – hanno reso noto fonti del Quirinale – Già da tempo, al presidente della Repubblica era stata esclusa da persone vicine all’onorevole Berlusconi ogni ipotesi di domanda di grazia”.

Una versione che confligge profondamente con quella fornita ieri da Marcello Dell’Utri che sostiene, invece, che la domanda di grazia – regolarmente inoltrata dai familiari di Berlusconi – sia stata ignorata dal capo dello Stato.