Probabili formazioni Chievo-Milan: Paloschi con Thereau, Allegri cambia modulo

probabili formazioni chievoProbabili formazioni Chievo-Milan – Paloschi in coppia con Thereau, Allegri medita il cambio di  modulo: queste le principali novità di Chievo-Milan, match valevole per la 12^ giornata di Serie A. Ultima spiaggia, o quasi, per Massimiliano Allegri, che domani pomeriggio deve portare a casa i 3 punti per aumentare le sue speranze di rimanere sulla panchina meneghina. Troppo pochi 12 punti in 11 partite, a cui si aggiunge un gioco stentato e che spesso appare frutto d’improvvisazione. In settimana il tecnico ha provato un nuovo sistema di gioco atto a sfruttare le seconde punte presenti in rosa e cercare di mettere a frutto tutta la qualità, non molta in verità, presente. Non se la passa meglio Sannino, la cui panchina traballa parecchio e che, in caso grave imbarcata nella gara di domani, potrebbe saltare in men che non si dica. Fischio d’inizio domani alle ore 15, arbitra Orsato di Schio. Diretta tv su Sky Calcio 1 e Premium Calcio 1.

Chievo – Sannino sa bene che fare bella figura contro un Milan, seppur non il miglior Milan, vorrebbe dire avere qualche tempo in più per uscire dal pantano in cui è finito. Ci sarà da aspettarsi un Chievo abbottonato, con 3 difensori centrali come Frey, Dainelli e Cesar, a cui si aggiungeranno Sardo da una parte e Dramè dall’altra a formare una difesa a 5. Radovanovic giocherà davanti alla difesa, con Rigoni e Hetemaj, rientrante dalla squalifica, come interni. Davanti, insieme a Thereau, ci sarà l’ex rossonero Paloschi. Ecco la probabile formazione: (3-5-2) Puggioni; Frey, Dainelli, Cesar; Sardo, Hetemaj, Radovanovic, L. Rigoni, Dramè; Paloschi, Thereau. A disposizione: Silvestri, Squizzi, Papp, Sestu, Kupisz, Samassa, Pamic, Lazarevic, Improta, Acosty, Estigarribia, Pellissier, Bernardini, Ardemagni. All.: Sannino. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Calello, Claiton, Bentivoglio.

Milan – Aria pesante in casa Milan, con la partita del bentegodi che può essere uno spartiacque importante. Allegri medita un cambio importante, con il possibile passagio dal 4-3-3 al 4-2-3-1. Con Balotelli squalificato, sarà Matri a ad agire da centravanti: con questo sistema di gioco, i 3 trequartisti che gli giocheranno alle spalle dovrebbero garantire un numero maggiore di assist. Dietro all’attaccante ex Cagliari troveremo Kakà, Robinho e Birsa, mentre a presidiare le mediana ci saranno Montolivo e De Jong. Ecco la probabile formazione: (4-2-3-1) Abbiati; Abate, Zapata, Mexes, Emanuelson; Montolivo, De Jong; Birsa, Kakà, Robinho; Matri. A disposizione: Gabriel, Coppola, Zaccardo, Bonera, Cristante, Poli, Constant, Muntari, Saponara, Niang. All.: Allegri. Squalificati: Balotelli. Indisponibili: Pazzini, El Shaarawy, Silvestre, De Sciglio, Amelia, Nocerino.