Home Notizie di Calcio e Calciatori Probabili formazioni Juventus-Napoli: Chiellini ko, Insigne scalpita

Probabili formazioni Juventus-Napoli: Chiellini ko, Insigne scalpita

Chiellini_koProbabili formazioni Juventus-Napoli – Quello tra la bi-scudettata Juventus ed i vice-campioni del Napoli, alla vigilia del campionato, sembrava destinato a diventare il duello chiave nella corsa al tricolore. La straordinaria Roma di questo avvio di stagione, però, ha sparigliato le carte. Il big-match in programma domani sera allo Juventus Stadium, uno dei due posticipi della 12^ giornata dei Serie A, avrà così un valore diverso: in palio non ci sarà il primato, ma tre punti fondamentali per non perdere terreno dalla vetta della classifica, che rischia di allontanarsi ancora visto il facile impegno dei giallorossi contro il Sassuolo. Fischio d’inizio domenica 10 novembre 2013 alle ore 20.45, arbitro Gianluca Rocchi di Firenze. Diretta tv su Sky Sport 1, Sky 3D, Sky Calcio 1 e Premium Calcio 1.

Caceres out – Il 4-3-3 sporco, utilizzato due volte contro il Real Madrid, tornerà in archivio. Conte affronterà il Napoli con la difesa a tre, che ritroverà Bonucci (assente a Parma) ma non Chiellini, fermato da un’elongazione muscolare: al suo posto giocherà Ogbonna. Pirlo, panchinaro al Tardini, andrà in cabina di regia, affiancato sicuramente da Vidal: il secondo scudiero del numero 21 probabilmente sarà Pogba, in vantaggio su Marchisio. A sinistra Asamoah sembra sicuro del posto, dalla parte opposta ci sarà Isla: Caceres, infatti, volerà in anticipo in Uruguay. Anche davanti le scelte sembrano fatte: ad affiancare Tevez dovrebbe essere Llorente, favorito su Quagliarella. Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Ogbonna; Isla, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah; Tevez, Llorente. A disposizione: Storari, Rubinho, Peluso, Motta, De Ceglie, Padoin, Marchisio, Giovinco, Quagliarella. All. Conte. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Pepe, Vucinic, Lichtsteiner, Chiellini, Caceres.

Fernandez titolare – Dopo il mini turnover visto con il Marsiglia, Benitez si affiderà nuovamente alla sua formazione migliore. Behrami ed Hamsik, che mercoledì erano partiti dalla panchina, ritroveranno una maglia da titolare: lo svizzero affiancherà Inler in mediana, lo slovacco tornerà sulla trequarti, alle spalle di Higuain. A supporto del ‘Pipita’, partendo dalle corsie, tre uomini si contendono due maglie: lo scalpitante Insigne spera di soffiare il posto a Callejon o Mertens. Pochi dubbi in difesa, dove si rivedrà Britos (in panchina) ma mancheranno ancora sia Zuniga che Mesto: Fernandez verrà nuovamente preferito a Cannavaro al centro, Maggio ed Armero saranno gli esterni. Napoli (4-2-3-1): Reina; Maggio, Fernandez, Albiol, Armero; Behrami, Inler; Callejon, Hamsik, Insigne; Higuain. A disposizione: Rafael, Colombo, Cannavaro, Britos, Uvini, Bariti, Dzemaili, Radosevic, Mertens, Pandev, Zapata. All. Benitez. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Zuniga, Mesto.