Probabili formazioni Ucraina-Francia: Pogba c’è, Menez e Gourcuff no

PogbaProbabili formazioni Ucraina-Francia – Le gare di andata dei play-off validi per la qualificazione al Mondiale 2014 vedranno la Francia ospite in Ucraina in questo venerdì sera (15 novembre 2013). Soltanto 180 minuti separano una di queste due squadre dal sogno brasiliano, con i primi 90 che si disputeranno allo stadio Olimpico della capitale ucraina. La Francia, seconda nel girone dei Campioni del Mondo della Spagna, è reduce da 3 vittorie consecutive, mentre l’Ucraina, seconda nel girone di Inghilterra, Polonia e Montenegro, non ha mai sconfitto i transalpini negli unici 7 precedenti disputati. Fischio d’inizio alle ore 20:45, all’NSK Olimpijs’kyj Stadium di Kiev arbitrerà il turco Cuneyt Cakir (diretta TV su Sky Super Calcio e Sky Calcio2).

Dnipro, Shakhtar Donetsk e Dynamo Kiev – Lo zoccolo duro della formazione ucraina è composto da 3 club, i più forti nella rispettiva Premier League. Il portiere è infatti Pyatov dello Shakhtar di Lucescu, mentre Devic e Yarmolenko sono rispettivamente i capocannonieri di Metalist Kharkiv e Dynamo Kiev. Il vecchio difensore Mykhalik non è stato nemmeno convocato, così come Gai e Nazarenko (entrambi centrocampisti), ma Seleznyov, Zozulya e Konoplyanka militano tutti nel Dnipro e rappresentano le migliori arme offensive dei padroni di casa. Ucraina (4-4-2): Pyatov; Shevchuk, Kacheridi, Kucher, Fedetskiy; Yarmolenko, Tymoshchuk, Rotan, Konoplyanka; Seleznyov, Devic. A disposizione: Hudzhamov, Koval, Rakitsky, Mandzyuk, Gusyev, Bezus, Sydorchuk, Morozyuk, Stepanenko, Edmar, Dedechko, Homchenovsky, Fedorchuk, Zozulya. All. Fomenko. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Mykhalik, Gai, Nazarenko.

Lione e Marsiglia pagano la crisiOL e OM, in piena crisi in campionato, hanno visto rimanere a casa tanti dei loro migliori giocatori: da Gignac (bomber del Marsiglia), a Gonalons, Gourcuff, Lacazette e Gomis (tutti del Lione). Deschamps ha infatti deciso di non convocarli (assieme a Jallet, Reveillere e Yanga-Mbiwa), mentre Menez è ancora infortunato. Mentre Abidal torna in Blu, anche Pogba si è finalmente affermato con la Nazionale maggiore ed entrambi saranno probabilmente titolari. In attacco ci sarà sicuramente Ribery, mentre Benzema e Giroud, entrambi in buona forma con i rispettivi club, restano in ballottaggio. Evra e Nasri, infine, potrebbero partire dalla panchina. Francia (4-2-3-1): Lloris; Sagna, Koscielny, Abidal, Clichy; Pogba, Matuidi; Valbuena, Payet, Ribery; Benzema. A disposizione: Mandanda, Landreau, Sakho, Varane, Debuchy, Evra, Cabaye, Grenier, Mavuba, Sissoko, Nasri, Remy, Giroud. All. Deschamps. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Reveillere, Yanga-Mbiwa, Jallet, Gonalons, Gourcuff, Lacazette, Gomis, Gignac.