Home Notizie di Calcio e Calciatori Probabili formazioni Portogallo-Svezia: sfida mondiale tra Ronaldo e Ibrahimovic

Probabili formazioni Portogallo-Svezia: sfida mondiale tra Ronaldo e Ibrahimovic

c.ronaldo-portogalloProbabili formazioni Portogallo-Svezia – Ci saranno entrambi e guideranno da veri leader la propria nazionale: Cristiano Ronaldo e Ibrahimovic si sfideranno in Portogallo-Svezia, andata dei play off di qualificazione ai Mondiali 2014 in Brasile. Uno spareggio avvincente, ma che porta con sè un sapore un po’ amaro, dato che sancirà l’esclusione di uno dei giocatori più forti al mondo dalla prossima competizione mondiale. Se si tratterà del madridista o dell’ex Milan non si può sapere ora, ma in ogni caso lo spettacolo beneficerebbe della presenza di entrambi. La stadio Da Luz sarà il palcoscenico per il primo atto di un’opera che per qualcuno si trasformerà in tragedia, per altri in festa. Fischio d’inizio questa sera alle ore 20.45, arbitrerà Nicola Rizzoli. Diretta tv su Sky Calcio 1.

Portogallo – Certamente favorito per questo match d’andata, Paulo Bento cerca di sfruttare tutte le frecce a disposizione del proprio arco e si affida, come da tradizione lusitana, alla qualità degli interpreti. Difesa che vede Fabio Coentrao titolare a sinistra, col valenciano Pereira a destra. In mezzo, tra i tanti dubbi, la dovrebbero spuntare Pepe e Neto. Veloso in cabina di regia, con Moutinho e Josue interni di centrocampo. Dubbio per il ruolo di centravanti tra Hugo Almeida ed Helder Postiga: la cosa certa è che ad assistere il prescelto ci saranno Cristiano Ronaldo e Nani. Ecco la probabile formazione: (4-3-3) R. Patricio; Pereira, Pepe, Neto, Coentrao; Veloso, Moutinho, Josue; C. Ronaldo, Nani, H. Almeida. All.: P. Bento.

Svezia – Il Ct Hamren sa bene di non godere dei favori del pronostico e si propone con un 4-4-2 di grande ordine e disciplina. Tra i pali è ancora da decidere chi giocherà tra Wiland, portiere del Copenaghen, e Isaksson, vecchia gloria ora in netta fase calante. In difesa dovremmo trovare Antonsson del Bologna e Granqvist, con Olsson e Bengtsson terzini. Elm e Kallstrom copriranno la zona mediana, mentre Larsson e Kacaniklic daranno ampiezza alla manovra. Accanto a Zlatan Ibrahimovic, unica stella, ci sarà Elmander. Questa la probabile formazione: (4-4-2) Wiland; Bengtsson, Antonsson, Granqvist, Olsson; Larsson, Kallstrom, Elm, Kacaniklic; Elmander, Ibrahimovic. All.: Hamren.

photo credit: azote via photopin cc