Home Spettacolo Anticipazioni Lucignolo, tra tanti servizi una maxi intervista ad Emma Marrone in...

Anticipazioni Lucignolo, tra tanti servizi una maxi intervista ad Emma Marrone in tour

Tanti argomenti verranno approfonditi stasera durante l’abituale appuntamento con ‘Lucignolo 2.0’, condotto da Marco Berry ed Enrico Ruggeri.

Innanzitutto, a pochi giorni dalla foto pubblicata ritraente una ragazza a seno nudo sdraiata tra i rifiuti presso la Stazione Centrale di Milano, si è provato a riprodurre ‘a tavolino’ una situazione di questo genere: attraverso una giovane – complice degli autori del programma – che ha finto un malore si sono potute vedere le reazioni della gente, tra persone passate accanto facendo finta di niente, persone intente a parlare al telefono senza prestare alcuna attenzione alla ragazza e persone intente ad osservarla prima di proseguire per la propria strada. In un lasso di tempo di 10 minuti, vedremo come ben poche persone si avvicinano per chiedere se va tutto bene.

Poi, vedremo un’intervista a Elisabetta Canalis (tornata da Los Angeles per intraprendere la sua nuova avventura nel programma comico di Italia 1 ‘Zelig1’), ci verrà raccontata la storia di Salvatore Ruocco (ex pugile di Scampia, passato dagli incontri clandestini al set cinematografico), sentiremo le parole di una ragazza vittima di uno stalker e nuove testimonianze sul caso delle Baby squillo dei Parioli.

Inoltre, affronteremo un viaggio con Emma Marrone verso una tappa del suo tour. La cantante salentina ci parlerà del suo rapporto col cibo (“Io sono una mangiona. I piaceri della vita sono rimasti talmente pochi e il cibo per me è una cosa bella. In tour, devo dire, sto facendo un grande sacrificio e sono anche brava, perché sto mangiando il giusto e tutto cibo sano. Io so cucinare, cucino un po’ di cose molto bene”), del rapporto colla famiglia (“Con la mia famiglia c’è un legame forte che va al di là di qualsiasi cosa e poi comunque i miei sono abbastanza giovani e alternativi, quindi nel prossimo step del tour per un po’ di date mi seguiranno”), del perché della scelta del titolo ‘Schiena’ per il proprio album (“E’ la parte sulla quale tutti abbiamo purtroppo inflitto i nostri mali, infatti siamo tutti rovinati. Siamo tutti mezzi operati”), del rapporto col concetto di tour (“Il bello del tour è proprio il viaggio. Io e lo staff che mi segue siamo un po’ come una grande famiglia. Durante il viaggio ci divertiamo”) e di molto altro ancora!
“”