Home Spettacolo Gossip Rubygate, anche Barbara D’Urso è pronta a far partire le denunce

Rubygate, anche Barbara D’Urso è pronta a far partire le denunce

Dopo Belen, anche Barbara D’Urso smentisce il proprio coinvolgimento nel ‘Rubygate’ ed è pronta a far partire le querele del caso, affermando che Ruby ha evidentemente detto il falso sul suo conto (diversi siti online la citano, assieme ad altre donne del mondo dello spettacolo e della politica, in quanto parte in causa del bunga bunga, un bunga bunga per altro molto osè e ben distante da quello tratteggiato ai tempi da Berlusconi).

E così, attraverso i propri legali, la conduttrice di ‘Pomeriggio Cinque’ fa sapere: “Pertanto, in relazione a tutte le notizie recentemente ripubblicate, Barbara d’Urso intraprenderà ulteriori iniziative legali intese alla tutela della propria reputazione e al risarcimento del grave danno subito. Inoltre diffida sin d’ora tutti gli organi di stampa dal ripubblicare notizie già documentalmente confutate e volutamente riproposte tramite una sapiente quanto maliziosa estrapolazione di stralci della motivazione che il Tribunale, a soli fini di ricostruzione storica delle contraddizioni della El Mahroug, ha riproposto in motivazione”.

Insomma, bisognerà fare attenzione prima di riportare stralci delle (poco attendibili) dichiarazioni di Ruby.