Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Striscia La Notizia e le irregolarità alle Primarie del PD

Striscia La Notizia e le irregolarità alle Primarie del PD

Irregolarità in occasione delle primarie del PD? Se tutti le sospettano (e Repubblica.it, in tal senso, ci ha informato in diretta – durante la giornata di ieri – circa qualche stranezza), Striscia la Notizia porta sempre le prove.

Così, come già fatto alle precedenti primarie e in occasione della raccolta firme di Forza Italia contro il governo Prodi, il Tg satirico condotto da Michelle Hunziker e da Ezio Greggio dimostrerà come in non pochi casi sia stato possibile eludere i controlli.

Partendo da cinque tra le più grandi città d’Italia (Roma, Milano, Napoli, Palermo, Bari: la divisione territoriale è abbastanza equa), si è visto come gli inviati del programma siano riusciti a votare in diverse sezioni.

Queste le irregolarità nel dettaglio: a Roma su 14 seggi visitati solo 1 seggio è risultato irregolare; a Milano 13 seggi su 17 visitati; in Campania 14 seggi su 33 visitati; a Palermo 1 seggio su 25 visitati; a Bari 4 seggi su 8 visitati.

Dubbi sulla (comunque bulgara) elezione di Renzi?