Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Renzi a colloquio con Letta: Lavoreremo bene insieme

Renzi a colloquio con Letta: Lavoreremo bene insieme

++ Letta-Renzi,incontro fruttuoso,lavoreremo bene insieme ++

 

“Un incontro lungo, positivo e fruttuoso che conferma il nostro comune impegno. Lavoreremo bene insieme”. A vergare congiuntamente la stringata nota, diffusa ieri pomeriggio da Palazzo Chigi, sono stati Enrico Letta e Matteo Renzi.

Il sindaco di Firenze ha raggiunto il capo del governo per il primo incontro ufficiale da segretario del Pd. Un faccia a faccia apparentemente assai disteso (stando alle foto che la presidenza del Consiglio ha postato su twitter), nel corso del quale i due si sarebbero limitati a scambiarsi promesse di lealtà e di collaborazione. Matteo Renzi avrebbe assicurato al premier di non avere alcuna intenzione di far cadere il suo governo, ma avrebbe anche rinforzato il pressing sulle riforme da fare.

Nessuna “road map” sarebbe comunque stata tracciata dai due democratici, che si sarebbero lasciati con la promessa di incontrarsi periodicamente. Fin qui la cronaca ufficiale. Ma non sono pochi coloro che pensano che Matteo Renzi stia, in realtà, già sondando il terreno per arrivare a Palazzo Chigi. E che la crisi di governo, da lui pubblicamente demonizzata, sia l’unico obiettivo a cui stia puntando. Letture velenose che, al momento, non trovano riscontro nella realtà, ma che spingono i più disincantati a osservare con attenzione le prossime mosse del neo segretario democratico. Il quale – secondo i soliti maliziosi – guarderebbe con interesse all’eventualità di tornare a votare prima del 2015.