Champions League, Parola di Tifoso: Milan-Ajax, è arrivata l’ora degli Eroi!

Ricordate un Milan-Ajax di qualche tempo fa, con gol al ultimo respiro di Pippo Inzaghi? In quell’Ajax militavano giovani che poi sarebbero diventare Top Players (Ibrahimovic e Sneijder): quello era un altro Ajax ed era anche un altro Milan. Oggi a San Siro si affronteranno due squadre che sono abbastanza in emergenza in questa stagione ma che in Europa, quella che conta, si sono comportate in maniera discreta.

Oggi a San Siro arriva un Ajax che non ha nulla da perdere e un Milan invece che ha tutto da perdere: una vittoria dei lancieri a Milano significherebbe dichiarare la stagione del Milan fallita. Il vincitore del match di San Siro, oltre che proseguire nel torneo, riceverà anche un po’ di soldini che nel mercato di riparazione potrebbero essere utilissimi per cercare di cambiare la storia di una stagione già brutta di suo.

Oggi il Milan deve vincere per dare un senso alla sua stagione. Oggi il Milan deve giocare da Milan. Poi se il Celtic batte il Barcellona dei non più invincibili, potrebbe rendere la Champions del Milan un po’ più interessante.

La formazione che scenderà in campo nella gelida Milano alle ore 20:45 sarà: Abbiati; De Sciglio, Bonera, Zapata, Constant; Montolivo, De Jong, Muntari; Kakà, El Shaarawy, Balotelli.

A disposizione: Coppola, Mexes, Emanuelson, Poli, Nocerino, Matri, Pazzini.

Felice del ritorno dal primo minuto di El Shaarawy e della convocazione di Pazzini dopo un assenza di oltre 6 mesi: speriamo il Milan faccia del suo meglio.
Un’ultima notizia data da Adriano Galliani è che Kesuke Honda verrà ufficializzato il 3 gennaio e che porterà sulle spalle la 10. Speriamo che tu non faccia come Boateng, caro Honda!

Sperando sempre in bene vi auguro una buona visione e un forte, più che mai, FORZA MILAN!

Franco Santi Gonzales per Rossoneri Dipendenti.