Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

Lega, Salvini all’attacco: Siamo pronti a disubbidire

CONDIVIDI

Salvini

 

Il nuovo segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, è dotato – secondo molti – di quella verve carismatica che permise, venti anni fa, a Umberto Bossi di conquistare ampi consensi in molte zone del Nord Italia. Una capacità di coinvolgimento, potenziata da una dialettica tutt’altro che accomodante, con la quale Salvini non manca mai di “scudisciare” i nemici giurati del Carroccio: Roma ladrona e l’Europa.

Lo ha fatto anche ieri, nel suo primo intervento da segretario al congresso straordinario della Lega che si è svolto al Lingotto di Torino. “Siamo pronti a disubbidire – ha annunciato il leghista – la Padania è pronta a disubbidire, abbiamo centinaia di sezioni pronte a essere centri di lotta e di controinformazione”. “Oggi c’è un’adunata silenziosa di una comunità che vuole essere indipendente ed è pronta a disubbidire e a rischiare – ha rimarcato Salvini – Ma non con il volto coperto, come quelli dei centri sociali, che buttano i sassi e poi tornano nell’attico di 400 metri che il papà gli garantisce”.

E nella lista dei “cattivi”, il neo segretario della Lega ha inserito ieri anche alcuni operatori dell’informazione: “C’è un linciaggio vergognoso e schifoso verso la Lega Nord dei giornalisti italiani e romani – ha denunciato – Perciò, senza fare liste di proscrizione, dal prossimo congresso chi dimostra obiettività morale entra, gli altri possono uscire a calci in culo”.  “Chi attacca senza motivo la nostra gente deve cominciare ad avere paura – ha rincarato Matteo Salvini – Siamo persone perbene, ma il troppo è troppo. Non è una minaccia, ma un impegno”.

Ma è parlando di Europa che il nuovo leader padano ha tradito maggiore insofferenza: “L’euro è un crimine contro la nostra umanità – ha tuonato – e prima salta l’euro prima posso riprendere la battaglia per l’indipendenza”. “Più leggo i numeri e più mi convinco che l’indipendenza adesso deve essere duplice – ha spiegato Matteo Salvini – L’indipendenza solo da Roma, rimanendo con il cappio di Bruxelles, non è sufficiente. E l’indipendenza solo da Bruxelles non è sufficiente”.

 

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore