Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

Grillo incorona Thamsanqa uomo dell’anno

CONDIVIDI

Blog Grillo

 

Il primo post del 2014 Beppe Grillo ha voluto dedicarlo a Thamsanqa Jantjie, il finto interprete dei funerali di Nelson Mandela che è riuscito a raggiungere il podio su cui sono intervenuti i big della terra simulando la traduzione dalla lingua inglese (che in realtà non conosce) a quella dei segni.

La sua performance, documentata dai media di tutto il mondo, ha attirato l’attenzione del blogger genovese che ha scelto di incoronarlo uomo dell’anno. “Thamsanqa è stato pagato 77 dollari all’ora dal governo sudafricano per esibirsi con presidenti e primi ministri giunti da tutto il globo per onorare Mandela – ha ricordato Grillo – I suoi gesti disconnessi come quelli di una marionetta impazzita sono proseguiti per l’intera giornata delle celebrazioni. Obama e Ban Ki-Moon parlavano e lui gesticolava alle loro spalle senza che vi fosse alcuna protezione per il presidente degli Stati Uniti e per il segretario dell’Onu”. 

“Gli interpreti professionali si sono sentiti oltraggiati – ha continuato il “megafono” del M5S – ma Thamsanqa, che poteva tranquillamente sparare o accoltellare qualunque presidente gli capitasse a tiro, ha espresso la sua soddisfazione prima di essere internato: ‘Nello stadio ho visto gli angeli, ero in preda alle allucinazioni. Ho capito che il problema era lì. Talvolta io divento violento.Vedevo quelle cose che mi incalzavano. Ero in una posizione difficile. Il presidente e tutti gli altri erano armati. Erano tutti intorno a me. Ho avuto un attacco di panico’”.

Le farneticanti dichiarazioni del finto interprete sudafricano hanno suggerito a Beppe Grillo un collegamento con alcune parole dell’autore di 1984: George Orwell disse che: ‘Nel tempo dell’inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario’ – ha scritto l’ex comico – ma Thamsanqa è andato oltre la verità e oltre la menzogna. Tutto quello che vedete è falso o forse vero, ma non importa ormai a nessuno. La vita è diventata pura scenografia. Per questo – ha concluso Grillo nel suo post di Capodanno – Thamsanqa merita il titolo di uomo dell’anno“.

 

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram