Probabili formazioni Juventus-Roma: riecco Pirlo, Destro o Ljajic?

riecco_PirloProbabili formazioni Juventus-Roma – Il 2014 si apre con il botto. Archiviata la pausa per le festività natalizie, la Serie A metterà subito di fronte la Juventus capolista e la Roma seconda in classifica. La Signora, che arriva da nove vittorie di fila, si presenterà allo scontro diretto con 5 punti di vantaggio, figli di metà stagione a ritmi da record: dovessero allungare il filotto, Buffon e soci metterebbero un’ipoteca sul terzo scudetto consecutivo già alla 18^ giornata. Ai giallorossi, a sorpresa in corsa per il titolo, il compito di tenere aperto il campionato: Garcia ha chiuso il 2013 rallentando una marcia inizialmente straordinaria, ma a differenza dei bianconeri è ancora imbattuto e non vuole fermarsi proprio allo Juventus Stadium. Fischio d’inizio domenica 5 gennaio 2013 alle 20.45, arbitro Nicola Rizzoli di Bologna. Diretta tv su Sky Sport 1, Sky Supercalcio, Sky 3D, Sky Calcio 1 e Premium Calcio.

Barzagli c’è – Tante buone notizie per Conte alla vigilia del match-scudetto. Il primo sorriso è legato al recupero di Pirlo, che ha sfruttato la sosta per smaltire la lesione al collaterale del ginocchio destro che lo ha tenuto ai box nell’ultimo mese. Il ritorno del bresciano in cabina di regia, sommato alla scontata conferma di Vidal, manderà in panchina uno tra Marchisio e Pogba: il Principino rischia di più. Sarà della partita anche Tevez, il cui ritardato (causa problemi familiari) rientro dall’Argentina non ne pregiudicherà l’utilizzo accanto al solito Llorente. Sembra rientrato anche l’allarme legato alle condizioni di Barzagli, che negli ultimi giorni aveva visto acuirsi la solita tendinite: Caceres è in preallarme, ma il centrale toscano dovrebbe farcela. Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah; Llorente, Tevez. A disposizione: Storari, Rubinho, Ogbonna, Caceres, Peluso, De Ceglie, Isla, Padoin, Marchisio, Giovinco, Vucinic, Quagliarella. All. Conte. Squalificati: nessuno. Indisponibili: nessuno.

Tornano De Rossi e Strootman – La Roma scenderà in campo a Torino nella sua versione più collaudata. Approfittando del rientro di De Rossi e Strootman, che prima di Natale hanno scontato un turno di squalifica, Rudi Garcia accantonerà subito il 4-2-3-1 visto con il Catania per tornare all’amato 4-3-3. Fatta eccezione per l’infortunato Balzaretti, che a sinistra sarà sostituito per la sesta volta di fila da Dodò, il tecnico francese avrà a disposizione tutta la rosa. L’unico enigma di formazione è nel tridente d’attacco: chi farà compagnia a Totti e Gervinho? Il leggero mal di schiena di Florenzi potrebbe regalare ad uno tra Destro e Ljajic una nuova chance dal 1′: l’alternativa è l’avanzamento di Pjanic nel reparto offensivo con la conferma di Bradley in mediana. Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Benatia, Castan, Dodò; Pjanic, De Rossi, Strootman; Gervinho, Totti, Ljajic. A disposizione: Skorupski, Lobont, Burdisso, Jedvaj, Torosidis, Bradley, Taddei, Marquinho, Florenzi, Caprari, Destro, Borriello. All. Garcia. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Balzaretti.