Probabili formazioni Inter-Chievo: Kovacic trequartista, Rigoni assente

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:48

probabili formazioni interProbabili formazioni Inter-Chievo – Kovacic prenderà il posto di Fredy Guarin, Radovanovic sostituirà l’indisponibile Rigoni: queste le principali novità della sfida tra Inter e Chievo, posticipo del lunedì della 19^ giornata di Serie A. Nerazzurri che arrivano dalla bruciante eliminazione dalla Coppa Italia per mano dell’Udinese, a cui si aggiunge la sconfitta esterna dell’Olimpico contro la Lazio. Le due gare hanno messo in evidenza una difesa non molto organizzata e una fase di impostazione spesso lenta e apparentemente improvvisata. Corini ha di nuovo dichiarato che guiderà i gialloblu alla salvezza: sono soltanto 2 i punti che separano il Chievo dalla zona retrocessione, ma nella sfida di San Siro tornare a casa anche con un pareggio sarebbe un ottimo risultato. Fischio d’inizio lunedì sera alle ore 21, arbitra Tommasi di Bassano del Grappa. Diretta tv su Sky Calcio 1, Sky Sport 1, Sky Supercalcio e Premium Calcio.

Inter – Mazzarri deve cercare di dare una scossa, ma ad oggi, a parte il rientro alla base di Ruben Botta, non sono arrivati giocatori in grado di cambiare marcia. In più il tecnico toscano dovrà rinunciare a Guarin, squalificato: al posto del colombiano potrebbe giocare Kovacic, anche dal momento che Icardi ha avuto una ricaduta di pubalgia e non sarà a disposizione. Escluso dall’11 titolare Ranocchia, principale candidato a lasciare la Pinetina in caso di offerte considerate degne. Ecco la probabile formazione: (3-5-1-1) Handanovic; Campagnaro, Rolando, Juan Jesus; Jonathan, Kuzmanovic, Cambiasso, R. Alvarez, Nagatomo; Kovacic; Palacio. A disposizione: Carrizo, Andreolli, Ranocchia, Samuel, Alvaro Pereira, Wallace, Zanetti, Mudingayi, Botta, Belfodil, Milito. All.: Mazzarri. Squalificati: Guarin. Indisponibili: Chivu, Mariga, Taider, Icardi.

Chievo – Il 5-3-2 di Corini manda un chiaro messaggio: a San Siro il Chievo si difenderà ad oltranza e, se ce ne fosse l’occasione, colpirà in contropiede. Pesante assenza in mediana, dove Radovanovic prenderà il posto di capitan Rigoni. Al fianco dell’ex Atalanta ci saranno Bentivoglio ed Hetemaj. In avanti solo Thereau è certo di un posto da titolare: Pellissier, Paloschi e Sestu si giocano l’ultima maglia rimasta, col primo che appare in vantaggio. Ecco la probabile formazione: (5-3-2) Puggioni; Sardo, Cesar, Dainelli, Frey, Dramé; Bentivoglio, Radovanovic, Hetemaj; Pellissier, Thereau. A disposizione: Silvestri, Squizzi, Papp, Bernardini, Pamic, Estigarribia, Improta, Sestu, Lazarevic, Acosty, Paloschi, Ardemagni. All.: Corini. Squalificati: Rigoni. Indisponibili: Calello, Claiton.

photo credit: batrax via photopin cc