Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Rieti: suora dolorante arriva in ospedale e partorisce un bebè

0
CONDIVIDI

È accaduto a Rieti, nel Lazio. Una suora dolorante giunge in ospedale e si scopre che il malessere è causato da contrazioni pre-parto. Poco dopo la suora dà alla luce un bebè di 3 chili e mezzo. Una vicenda, tanto curiosa quanto reale, che ha destato non poco stupore in città. Il fatto si è verificato lo scorso 14 gennaio presso la struttura sanitaria San Camillo De Lellis, dove la donna è giunta  nella notte accompagna da un’ambulanza del 118, accusando forti dolori addominali. Sul verbale del personale paramedico, che l’ha condotta al pronto soccorso con codice rosso, si legge infatti che la religiosa lamentava “forti dolori addominali con sospetta colica renale“. Diagnosi che è stata completamente modificata dai medici  non appena fatta l’ecografia. Il macchinario ha rivelato chiaramente la natura del malessere: la donna era incinta e pronta per il parto.

La suora trentaduenne – originaria di San Salvador e appartenente all’Isitituto religioso delle Missionarie Catechiste, con sede nel convento cittadino di Campomoro – è stata quindi ricoverata con un certificato in cui si legge ‘Sospetta gravidanza in suora‘. Condotta quindi in sala parto, la donna ha dato alla luce un bambino in salute con parto naturale. La notizia è presto trapelata –  sebbene si è cercato di non diffornderla per non dare adito, come poi è accaduto, a clamori e sconcerto – e nonostante si ritenga ormai fondata, la direzione sanitaria del san Camillo De Lellis continua a non proferire parola in merito.