Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

Legge elettorale: Berlusconi promuove Renzi

CONDIVIDI

Berlusconi e Renzi

 

La persona con cui il segretario del Pd deve dividere gli onori e gli oneri della proposta di legge elettorale che ha ieri “terremotato” la scena politica è, senza dubbio, Silvio Berlusconi. Per ammissione dello stesso sindaco di Firenze, la discussione avuta sabato scorso col Cavaliere ha determinato la nascita di un accordo solido, su cui si sono poi innestate le proposte avanzate dagli altri schieramenti.

L’Italicum può, insomma, “vantare” una condizione di primogenitura che conduce ai due leader politici più influenti e chiacchierati del momento: Silvio Berlusconi e Matteo Renzi. Un asse, quello tra il rampante democratico e lo scafato ex premier, che sembra consolidarsi ogni giorno di più. A conclusione della riunione di presidenza del Pd, che ha ieri approvato la bozza elettorale illustrata dal segretario, il Cavaliere ha diramato una nota di sentito compiacimento: “Esprimo sincero e pieno apprezzamento per l’intervento del segretario del Pd, Matteo Renzi, davanti alla direzione del suo partito, che ha rappresentato in modo chiaro e corretto – ha sottolineato il presidente di Forza Italia – il contenuto dell’intesa che abbiamo raggiunto nell’incontro di sabato, e che offriamo con convinzione al Parlamento e al Paese”.

“Vogliamo realizzare, in un clima di chiarezza e di rispetto reciproco – ha continuato il Cavaliere – un limpido sistema bipolare, che garantisca una maggioranza solida ai vincitori delle elezioni, che riduca impropri poteri di veto e di interdizione e che favorisca un sistema politico di chiara alternanza, sul modello di quanto accade nelle maggiori democrazie dell’Occidente avanzato. Siamo convinti – ha concluso Berlusconi – che ciò corrisponda alle attese della vastissima maggioranza degli italiani“. Con buona pace – sembra essere il sottotesto della nota vergata ieri dall’ex premier – di tutti i “partitini” che si sono affrettati a denunciare i “difetti” (primo tra tutti, il mantenimento delle liste bloccate) della nuova proposta di legge elettorale.

 

 

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore