Justin Bieber, dalla cocaina alle gare clandestine

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:00
Ancora vicissitudini per Justin Bieber: il giovane cantante canadese è stato trovato a guidare in una gara clandestina in stato di ebrezza (e con la patente scaduta!). Bieber, quindi, è stato portato in questura ed è stato subito messo sotto processo.

Dopo aver pagato una salata multa, è stato rilasciato sotto cauzione. Ora alcuni cittadini americani hanno proposto di raccogliere 100 mila firme per far cacciare Justin dagli Stati Uniti ma secondo alcune “voci di corridoio” che girano sul web pare che Barack Obama in persona non abbia acconsentito.

A quell’età (e con tutti quei soldi) è veramente difficile riuscire a non fare cavolate, bisogna capirlo.

Cecilia Schiavetto per Justin Bieber Italia