Cdm: più laureati e ricercatori nelle imprese

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:07

Letta

 

Nella breve conferenza stampa allestita ieri a Palazzo Chigi a conclusione del Cdm, il premier Enrico Letta ha posto l’accento su due misure in particolare: quella che rinforza i diritti dei consumatori che acquistano a distanza (ovvero on line) e che pagano con carta elettronica (che non dovranno essere penalizzati rispetto a chi preferisce i contanti); e quella che promuove l‘innovazione e la ricerca nelle imprese.

In riferimento a questo secondo punto, il presidente del Consiglio ha annunciato l’avvio di un piano annuale, finanziato da fondi europei e italiani, che incentiverà l’assunzione di laureati e dottori di ricerca con profili tecnico-scientifici. La somma mobilitata sarà di 250 milioni di euro, con cui il governo auspica di contribuire all’innalzamento della competitività delle imprese italiane.

Tra le misure contemplate, quella ribattezza “un laureato in ogni impresa”, che suggerisce l’opportunità, anche per le piccole realtà produttive, di assumere almeno un laureato al proprio interno per alzare il livello di conoscenza e di ricerca. E la possibilità per le imprese di ottenere voucher per l’internazionalizzazione e l’innovazione che consentiranno l’acquisto di servizi altamente qualificati.

“Il dottore di ricerca è un profilo importante, non sufficientemente valorizzato nel nostro Paese – ha osservato il ministro dell’Istruzione, Maria Chiara Carrozza – Anche per questo motivo, abbiamo pensato di agevolare il trasferimento delle sue competenze dal mondo della ricerca a quello dell’impresa”.

Ma la cifra annunciata ieri in conferenza stampa ha già fatto storcere il naso ad analisti e osservatori, che la considerano troppo esigua per determinare significativi cambiamenti. Proprio come nel caso dei 500 milioni di euro che il Kuwait ha promesso di investire nel nostro Paese, salutati dal premier Enrico Letta come un’importante conquista, ma “sviliti”, invece, da molti addetti ai lavori (e non solo), che considerano l’investimento degli sceicchi oltremodo contenuto.

 

 

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!