San Valentino 2.0: l’amore ai tempi di Twitter

San Valentino 2.0 l'amore ai tempi di TwitterFesta amata, odiata, ignorata, osannata ma sempre e comunque chiacchierata. E nell’era della comunicazione 2.0 San Valentino si commenta a colpi di Twitter. L’amato Social Network dei cinguettii, infatti, da giorni è assediato dalle tendenze #SanValentino – per i sostenitore della festa degli Innamorati e per coloro che amano insinuarsi tra le coppie felici lanciando frecciatine velenose – e #SanValentinoCinico -per coloro che amano screditare il 14 febbraio e le relative iperbole amorose. C’è chi augura a Flavia Vento un buon Vanlentine’s Day in compagnia di Leonardo Di Caprio (i follower della showgirl italiana, infatti, sanno del suo adolescenziale amore per l’attore hollywoodiano) mentre Alena Seredova cerca di convincere l’opinione pubblica della  solidità del suo matrimonio accompagnando il tweet di auguri al marito e portiere della Juventus Gigi Buffon – entrato nel vortice del gossip a seguito di una presunta relazione con la giornalista Ilaria D’Amico –  con foto di loro abbracciati e innamorati.

I più cinici non si limitano a non festeggiarlo ma inondano Twitter di brevi ma indelebili messaggini come quello in cui qualcuno si diverte ad anagrammare ‘San Valentino’ ottenendone un sarcastico ‘Ma na scopata no?!’. Si va dai tweet più romantici, in cui si citano le frasi di celebri scrittori, come l’immancabile William Shakespeare  o l’italiano Alessandro Baricco, a quelli più ironici e dissacranti. Ma nella giornata delle dimissioni del Premier Letta, anche queste annunciate con un cinguettio, in favore di un probabile Matteo Renzi, era impossibile non associare la festività alla situazione politica italiana. E allora riportiamo, divertiti, il tweet che in pochi caratteri ha unito la festa degli innamorati al fatto d’attualità.