Probabili formazioni Juventus-Chievo: Marchisio dal 1′, Rigoni ko

Marchisio_dal_1Probabili formazioni Juventus-Chievo – Archiviato il mezzo stop con una delle due veronesi della Serie A, la Juventus si prepara ad affrontare l’altra con l’imperativo di tornare a correre. Il pareggio sul campo dell’Hellas non ha lasciato strascichi sul piano della classifica (la Roma è rimasta a -9, pur con una gara in meno), ma ha fatto infuriare Conte per il modo in cui è maturato. Contro il Chievo, avversario della 24^ giornata, il tecnico bianconero pretende che i suoi sfruttino il fattore Juventus Stadium (dove in questo campionato sono cadute tutte le avversarie della Signora) per ritrovare la vittoria e continuare la propria rincorsa al terzo scudetto di fila: la squadra di Corini, 3 pari e 5 ko negli ultimi 2 mesi, sembra lo sparring partner perfetto per centrare l’obiettivo. Fischio d’inizio domenica 16 febbraio 2014 alle 15.00, arbitro Paolo Valeri di Roma 2. Diretta tv su Sky Calcio 1 e Premium Calcio 1.

Chiellini ko – Più della necessità di fare turnover in vista del match di giovedì con il Trabzonspor, a orientare le scelte di Conte saranno il bollettino medico ed il desiderio di fermare chi a Verona è apparso sottotono. Gli acciacchi di Chiellini (infiammazione al polpaccio sinistro) e Barzagli priveranno il tecnico bianconero di 2/3 della difesa titolare: ai lati di Bonucci ci saranno Caceres ed Ogbonna. Dopo due panchine di fila, in mezzo al campo verrà rilanciato Marchisio: a fargli posto sarà uno tra Pogba e Vidal, poco brillanti al Bentegodi. Là davanti si va verso la conferma di Tevez e Llorente, anche perché Osvaldo ha appena smaltito l’influenza e Vucinic è stato fermato da una brutta distorsione al ginocchio destro: l’alternativa è Giovinco. Out anche Pepe, cui la coscia sinistra non dà tregua. Juventus (3-5-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Ogbonna; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Llorente, Tevez. A disposizione: Storari, Rubinho, Peluso, Isla, Padoin, Pogba, Giovinco, Quagliarella, Osvaldo. All. Conte. Squalificati: nessuno. Infortunati: Barzagli, Chiellini, Vucinic, Pepe.

Cesar squalificato – Brutte notizie per Corini. Oltre a Cesar, appiedato dal Giudice Sportivo, il tecnico gialloblù dovrà fare a meno di Dainelli, che non ha superato il risentimento ai flessori della coscia sinistra, e Rigoni, bloccato dall’influenza. In difesa si rivedrà Frey, che ha scontato la giornata di squalifica: a fargli compagnia saranno Canini ed uno tra Claiton e Bernardini. Nel cuore del gioco dovrebbe rivedersi Radovanovic, a sua volta al rientro dopo un turno di stop: in alternativa è pronto Guarente. Le altre due maglie della mediana saranno affidate a Bentivoglio e Hetemaj, quest’ultimo pienamente recuperato. Là davanti l’unica certezza si chiama Thereau: Stoian è in vantaggio su Paloschi e Obinna per affiancare il francese. Chievo (3-5-2): Puggioni; Frey, Canini, Bernardini; Sardo, Bentivoglio, Radovanovic, Hetemaj, Dramé; Thereau, Stoian. A disposizione: Agazzi, Squizzi, Rubin, Claiton, Mbaye, Guana, Guarente, Lazarevic, Obinna, Paloschi, Pellissier. All. Corini. Squalificati: Cesar (1). Infortunati: Paredes, Dainelli, Rigoni.