Stasera in diretta tv: “Festival di Sanremo 2014”, “Arrow”, “Rommel” e tanti film

stasera-in-tvPrima serata televisiva, giovedì 21 febbraio –Siamo giunti al weekend, è venerdì e stasera per coloro che ieri hanno seguito il Festival di Sanremo, è doveroso rimanere a casa, su Rai1, per un’altra serata all’insegna della musica con Fabio Fazio e Luciana Littizzetto. Se preferite una serata dedicata all’informazione, potrete optare per Rai 2 con “Virus – Il contagio delle idee” oppure Rete4 dove Alessandra Viero e Gianluigi Nuzzi condurranno “Quarto grado”. Ai patiti di serie tv consigliamo di sintonizzarsi su Italia1, per un’altra serata con “Arrow” e “The Tomorrow People”. Se invece preferite il tema guerra, optare per la serie tv di Rai3, “Rommel”. Per gli appassionati di iflm la scelta è ampia. Su Canale5 tante risate con “Johnny Stecchino”, divertente commedia con Roberto Benigni e Nicoletta Braschi. Dante è un tipo particolarmente ingenuo, spontaneo e ha per amico Lillo, un ragazzo diversamente abile. Conosce Maria e immediatamente se ne innamora. Purtroppo Dante non immagina neppure lontanamente a cosa lo porterà questa storia d’amore. La donna infatti lo invita a Palermo e lo ospita in una lussuosissima villa, dove gli presenta un presunto “zio”, che in realtà è un boss mafioso.

Su La7 andrà in onda “Il treno”, pellicola con Burt Lancaster e Jeanne Moreau. Durante la Resistenza francese, mentre gli alleati si avvicinano a Parigi, un ufficiale tedesco carica un treno con opere d’arte trafugate. Vuole portarle in Germania. Un ferroviere francese, membro della Resistenza, cerca in ogni modo di impedire che il patrimonio finisca nel paese nemico. Su Rai 4 potrete vedere “Lemony Snicket – Una serie di sfortunati eventi” con Jim Carrey, Meryl Streep, Jude Law.Un brutto giorno un terribile incidente sconvolge la vita dei tre fratelli Baudelaire: la casa va a fuoco e a farne le spese sono i loro genitori; da quel momento i fratellini diventeranno tre orfani. Ma i problemi non sono finiti: i tre pargoli infatti vengono affidati alle ‘cure’ di un lontano zio, il conte Olaf, un vecchio avido e sgradevole che cerca di ucciderli per intascare la ricca eredità.

Su Rai 5 il docufilm “Prove per una tragedia siciliana” di e con John Turturro. John Turturro va a Palermo e Aragona per ritrovare la storia dei propri nonni ma soprattutto una vocazione alla teatralità, che secondo Andrea Camilleri scorrerebbe nel sangue dei siciliani. Mosso dal proposito di fare un giorno un film su un puparo, Turturro va a bottega da Mimmo Cuticchio.Su Iris per il ciclo “Nel segno di Sly” ci sarà “Driven” con Sylvester Stallone, Burt Reynolds. Il talentuoso pilota di macchine da corsa Jimmy Bly sta piano piano perdendo la concentrazione durante le gare, verrà chiamato in suo aiuto un esperto pilota ormai ritiratosi dalla competizione Joe Tanto. Per finire su La 5 “Sarà perché ti amo” con Sophie Marceau, Dany Boon. Ariane e Hugo decidono di cambiare le loro vite per fuggire dalla routine. Ariane si ritrova da un giorno all’altro a dirigere un’impresa edile e Hugo invece si improvvisa venditore porta a porta di bigiotteria. Buon venerdì sera a tutti!