Flavia Vento: bomba su Roma ed esplosione di insulti su Twitter

Flavia Vento bomba su Roma ed esplosione di insulti su TwitterFlavia Vento come Nostradamus? Così pare. Dopo aver lanciato su Twitter la premonizione di una bomba su Roma, il popolo dei follower si è scatenato con una esplosione di insulti diretti alla showgirl italiana. Ma esiste un precedente. Prima di lanciare l’allarme sulla Capitale, Flavia Vento aveva predetto la carica di Renzi a Premier. Il giorno in cui il Pd attendeva di conoscere l’esito delle primarie, che vedevano Renzi trionfare, la Vento apostrofava il vincitore come nuovo Capo del Governo. Un errore? Forse, ma la showgirl sottolineò con un tweet: “Vorrei precisare che so benissimo che Matteo Renzi ha vinto le primarie ma visto che io credo di guardare il futuro so che lui sarà premier“.

Cosa non difficile da ipotizzare e che difatti  è avventa giorni fa. Ma tanto è bastato a Flavia per innalzarsi al rango di veggente. E così si è lasciata trainare dalla forza della sua mente ‘anticipa eventi’ partorendo questo nuovo, inquietante, cinguettio. “Bomba su Roma entro tre mesi cosa brutta arriverà sulla capitale tremate“, questo il messaggio lasciato su Twitter lo scorso 23 febbraio. E giù insulti di ogni tipo e commenti ironici circa un suo presunto uso di stupefacenti che la porterebbero a scrivere idiozie tali. Stupefacenti che, la Vento, precisa di non assumere e anzi ribatte: “Sono contro ogni tipo di droga e anzi faccio un appello ai ragazzi: la droga fa schifo“. Al che qualcuno, spaventato, ha commentato (riportiamo il cinguettio parafrasato ed epurato da parole poco decenti): “Dai, non ci credo! Vuoi dire che quindi sei così al naturale?”.