I pronostici della 26^ giornata di Serie A e la schedina domenicale

pronostici-NNI pronostici di Cagliari-Udinese, Atalanta-Chievo, Genoa-Catania, Sassuolo-Parma, Torino-Sampdoria, Verona-Bologna, Livorno-Napoli, Fiorentina-Lazio e Milan-Juventus saranno protagonisti della nostra schedina del 2 marzo 2014. In questa domenica, infatti, si giocheranno ben 8 gare valide per la 26^ giornata di Serie A, la 7^ del girone di ritorno. L’anticipo dell’ora di pranzo vedrà i friulani ospiti in Sardegna; in contemporanea andranno invece in scena lo scontro salvezza tra Atalanta e Chievo, la visita dell’ex Lodi a Genova, il derby del Reggio Emilia, il Bologna al Bentegodi ed un bel match tra Toro e Samp; il Napoli sarà ospite a Livorno nel tardo pomeriggio mentre Fiorentina-Lazio ed il big-match tra Milan e Juve andranno in scena soltanto in serata.

Cagliari – Udinese (ore 12:30): Scontro di metà classifica in Sardegna, con il Cagliari reduce dal pareggio in casa dell’Inter e l’Udinese che ha segnato 5 goal nelle ultime 2 trasferte. Almeno due goal dovremmo quindi vederli al Sant’Elia (ipotesi a quota 1.40).

Atalanta – Chievo (ore 15:00): Match delicato a Bergamo, con i padroni di casa che hanno colto un solo punto nelle ultime 3 giornate e gli ospiti sempre perdenti nelle ultime 2 gite fuori porta. L’Atalanta non dovrebbe perdere, ipotesi a quota 1.20.

Genoa – Catania (ore 15:00): Una sola sconfitta nelle ultime 6 giornate e mai nelle ultime 3 partite: questo il Genoa del Gasp. La sua vittoria (a quota 2.00) è stata resa assai più probabile dalle tantissime assenze ospiti, con il Catania praticamente spuntato.

Sassuolo – Parma (ore 15:00): Pronostici “semplice” nel derby dell’Emilia Romagna: se il Sassuolo è infatti reduce da 6 sconfitte consecutive, il Parma resta imbattuto da 12 giornate e merita quindi la doppia chance (a quota 1.30).

Torino – Sampdoria (ore 15:00): Attaccanti in buona forma e moduli abbastanza offensivi: questa la sintesi di Toro-Samp. Attendersi almeno 2 goal a Torino è dunque legittimo, a quota 1.30.

Verona – Bologna (ore 15:00): I padroni di casa sono privi di Toni ma all’andata vinsero 1-4 al Dall’Ara ed al Bentegodi hanno già vinto 8 volte. La doppia chance interna (a quota 1.20) è quindi obbligatoria, contro un pessimo Bologna in trasferta.

Livorno – Napoli (ore 18:30): Meglio non fidarsi di un Napoli senza Higuain: la compagine toscana è in fondo a caccia di punti salvezza ed è quindi meglio tutelarsi con un X2, ridicolmente quotato a 1.10.

Fiorentina – Lazio (ore 20:45): Fiorentina priva di allenatore e 3 giocatori (tutti squalificati), ma comunque favorita contro una Lazio appena eliminata dall’Europa League. L’1X è quotato a 1.25, domenica al Franchi.

Milan – Juventus (ore 20:45): Fatto trenta, facciamo trentuno: sono infatti tanti…i punti che separano rossoneri e bianconeri in classifica! La Juve ha perso solo 1 volta in campionato e continuerà la sua striscia positiva anche al San Siro (ipotesi a quota 1.30).

Ricapitolando, andiamo a comporre la nostra schedina. Con 10€ si possono vincere 120€: Cagliari-Udinese over 1,5, Atalanta-Chievo 1x, Genoa-Catania 1, Sassuolo-Parma x2, Torino-Sampdoria over 1,5, Verona-Bologna 1x, Livorno-Napoli x2, Fiorentina-Lazio 1x, Milan-Juventus x2.