Probabili formazioni Torino-Sampdoria: Farnerud dal 1′, dubbio Gastaldello

Farnerud_dal_1Probabili formazioni Torino-Sampdoria – Dopo una settimana ricca di polemiche e recriminazioni, figlie di un ko nel derby mal digerito, il Torino si prepara a ripartire. Sul prato dell’Olimpico, dove l’ultima volta vennero beffati dal Bologna, i granata ospiteranno la Sampdoria accompagnati da desiderio di rivincita e ambizioni europee. A -3 dal 6° posto della classifica della Serie A, che probabilmente significherà Europa League, il genovese Ventura dovrà piegare la sua ex squadra per continuare a sognare. A Mihajlovic, a sua volta verso la 26^ giornata in cerca di riscatto, il compito di mettergli i bastoni tra le ruote: dopo i ko contro Roma e Milan, il tecnico blucerchiato pretende che i suoi tornino a far punti. Fischio d’inizio domenica 2 marzo 2014 alle ore 15.00, arbitro Antonio Damato di Barletta. Diretta tv su Sky Sport 1, Sky Calcio 1 e Premium Calcio 1.

Moretti e Masiello ko – Tre assenze pesanti per Ventura. Oltre ad El Kaddouri, squalificato, il tecnico del Toro dovrà rinunciare agli infortunati Masiello (alle prese con una lesione al gemello della gamba destra) e Moretti (che si è rotto il menisco interno del ginocchio sinistro). Sull’out mancino verrà riproposto Pasquale, mentre al posto del centrale ex Genoa dovrebbe essere rilanciato Maksimovic, con conseguente spostamento di Bovo alla sinistra di Glik: l’alternativa è Rodriguez. Dopo le due panchine contro Verona e Juventus, Farnerud ritroverà spazio in mezzo al campo accanto a Kurtic e Vives. Là davanti, naturalmente, verranno confermati Cerci ed Immobile. In panchina mancherà Larrondo, fermato da un affaticamento agli adduttori. Torino (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Bovo; Darmian, Kurtic, Vives, Farnerud, Pasquale; Cerci, Immobile. A disposizione: L. Gomis, Berni, Rodriguez, Vesovic, Gazzi, Basha, Tachtsidis, Barreto, Meggiorini. All. Ventura. Squalificati: El Kaddouri (1), Gillet (fino al 16/08/2014). Infortunati: Masiello, Moretti, Larrondo.

Tre squalificati – Sarà una Sampdoria rimaneggiata quella che si presenterà all’Olimpico. Mihajlovic, infatti, sarà costretto a rinunciare a Costa, Palombo e Maxi Lopez, tutti appiedati dal Giudice Sportivo. Da verificare le condizioni di Gastaldello, che ha scontato il suo turno di squalifica ma è in dubbio causa distorsione alla caviglia sinistra: in caso di forfait sarebbe Fornasier ad affiancare Mustafi al centro della difesa. Sicuro, invece, il rientro di De Silvestri a destra, così come lo scivolamento di Regini dalla parte opposta. In mediana, al fianco di Obiang, dovrebbe spuntare Renan. Dubbio là davanti: sarà Okaka o Eder la prima punta? Probabilmente l’italo-nigeriano, con il brasiliano a supporto (e Krsticic in panchina): Gabbiadini ed uno tra Soriano e Wszolek partiranno dalle corsie. Sampdoria (4-2-3-1): Da Costa; De Silvestri, Mustafi, Gastaldello, Regini; Renan, Obiang; Gabbiadini, Eder, Soriano; Okaka. A disposizione: Fiorillo, Falcone, Fornasier, Salamon, Berardi, Bjarnason, Sestu, Krsticic, Wszolek, Sansone. All. Mihajlovic. Squalificati: Costa (1), Palombo (1), Maxi Lopez (1). Infortunati: Rodriguez.