Probabili formazioni Spagna-Italia: out Villa, Torres, Rossi e Balotelli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:35

Spagna-ItaliaProbabili formazioni Spagna-Italia – Amichevole di lusso in questo mercoledì sera (5 marzo 2014), con l’Italia di Prandelli ospite della Spagna di Del Bosque in un match tra i vice-campioni d’Europa ed i campioni del Mondo in carica. Gli ultimi 2 precedenti tra Spagna e Italia sorridono alle Furie Rosse, vincenti sia nella finale di Euro 2012 (4-0 a Kiev) che nella semifinale di Brasile 2013 (ai rigori in Confederations Cup). L’Italia parte quindi come outsider e la Spagna è infatti favorita secondo il nostro pronostico. Non sono mancate, tuttavia, le scelte coraggiose e le sorprese, sia tra i convocati di Del Bosque, sia dai 26 giocatori chiamati da Prandelli. Fischio d’inizio alle ore 22:00, si gioca allo stadio Vicente Calderon di Madrid (diretta TV su Rai1).

Esordio per Costa – Il tecnico Del Bosque si è reso protagonista di scelte coraggiose ma ha lasciato diverse dichiarazioni importanti: dispiaciuto di non aver potuto inserire Llorente (Juventus) in gruppo, sta monitorando Callejon (Napoli), ma per Borja Valero (Fiorentina) c’è troppa concorrenza a centrocampo. Anche Torres e Villa non sono stati convocati, così come l’acciaccato Piquè. Un’unica certezza di formazione per mercoledì sera: l’oriundo Diego Costa (Atletico Madrid) farà il suo esordio in attacco. Spagna (4-2-3-1): Casillas; Azpilicueta, S.Ramos, R.Albiol, Juanfran; T.Alcantara, Busquets; Silva, Fabregas, Iniesta; D.Costa. A disposizione: V.Valdes, Reina, J.Alba, J.Martinez, Xavi, Koke, J.Navas, Pedro, Negredo. All. Del Bosque. Indisponibili: De Gea, Piquè, Bartra, Puyol, Arbeloa, Borja Valero, Isco, Joaquin, Cazorla, Callejon, Keita, Juan Mata, Soldado, F.Torres, Llorente, D.Villa.

Immobile e Paletta – Anche l’italia farà esordire il suo ennesimo giocatore oriundo (Paletta del Parma), così come Immobile (Torino) e Perin (Genoa). Anche Criscito (Zenit), Destro (Roma) ed Osvaldo (Juventus) tornano a vestire la maglia della Nazionale, mentre Balotelli (non al meglio), De Rossi (codice etico) e G.Rossi (infortunato) non sono stati convocati, al pari di Marchetti, Aquilani, Pazzini (scelta tecnica) ed i tanti ultra-trentenni*. Sono invece presenti i 3 “parigini” ed anche i tanti difensori juventini (escluso Ogbonna), incluso Chiellini, cosa che ha suscitato la furia di Conte (fresco vincitore della sua 2° panchina d’oro consecutiva). Gilardino ed Osvaldo restano quindi in ballottaggio in attacco, ma scalpitano anche i giovani Destro ed Immobile. Italia (4-3-3): Buffon; Criscito, Bonucci, Paletta, De Sciglio; Parolo, Pirlo, Montolivo; Cerci, Osvaldo, Candreva. A disposizione: Sirigu, Perin, Abate, Maggio, Barzagli, Astori, Chiellini, Marchisio, Verratti, T.Motta, Giaccherini, Destro, Immobile, Gilardino. All. Prandelli. Indisponibili: Marchetti, Ranocchia, Pasqual, Ogbonna, Balzaretti, Aquilani, De Rossi, Diamanti, Balotelli, G.Rossi e Pazzini (oltre a Toni, Totti, Cassano e Di Natale*).

photo credit: ali eminov via photopin cc