Probabili formazioni Inter-Torino: Hernanes dal 1′, Moretti c’è

Hernanes_dal_1Probabili formazioni Inter-Torino – Il piazzamento europeo è in pericolo. Dopo il doppio pareggio contro Cagliari e Roma, l’Inter è rimasta agganciata al 5° posto della classifica, ma ha visto avvicinarsi Parma e Verona, ora ad appena un punto di distanza. Per non rischiare di perdere il treno che porta alla prossima Europa League, i nerazzurri hanno bisogno di ritrovare la strada del successo (percorsa appena 3 volte nelle ultime 14 partite di campionato) contro il Torino, avversario nella 27^ giornata di Serie A. Anche i granata, però, sono in cerca di una svolta. Archiviato lo 0-2 dell’Olimpico con la Sampdoria, 3° ko nelle ultime 4 gare, la squadra di Ventura proverà a fare risultato a San Siro: un mese fa contro il Milan l’impresa riuscì. Fischio d’inizio domenica 9 marzo 2014 alle ore 15.00, arbitro Gianpaolo Calvarese di Teramo. Diretta tv su Sky Calcio 1 e Premium Calcio 1.

Riecco Campagnaro – La formazione dell’Inter è praticamente fatta. Come previsto Mazzarri dovrà fare i conti con due assenze per squalifica nel reparto arretrato. Non solo Samuel, ma anche Juan Jesus sarà out: il ricorso contro i tre turni di stop imposti al brasiliano è stato respinto. In difesa, quindi, verranno riesumati Campagnaro e Ranocchia, che faranno compagnia a Rolando. Dopo lo spezzone di Roma, Hernanes scalzerà Alvarez (acciaccato e non convocato) e ritroverà una maglia da titolare in mezzo al campo: Cambiasso verrà confermato davanti alla difesa, Guarin sarà l’altra mezzala. Nessuna novità sulle corsie, presidiate ancora da Jonathan (in netto vantaggio su D’Ambrosio) e Nagatomo, né in attacco: ad affiancare Palacio sarà Icardi, nuovamente preferito a Milito. Inter (3-5-2): Handanovic; Campagnaro, Ranocchia, Rolando; Jonathan, Guarin, Cambiasso, Hernanes, Nagatomo; Palacio, Icardi. A disposizione: Carrizo, Castellazzi, Andreolli, D’Ambrosio, Zanetti, Kovacic, Mudingayi, Kuzmanovic, Botta, Milito. All. Mazzarri. Squalificati: Samuel (1), Juan Jesus (3). Infortunati: Alvarez.

Difesa da inventare – Il Torino si presenterà al Meazza in piena emergenza. In difesa e sulle corsie le scelte di Ventura sono ridotte ai minimi termini: dietro mancheranno Maksimovic, Glik e Bovo, squalificati, mentre sull’out mancino non ci saranno gli infortunati Masiello e Pasquale. La buona notizia è legata al recupero-lampo di Moretti, al rientro ad appena 10 giorni dall’operazione al ginocchio: Rodriguez ritroverà una maglia da titolare (l’ultima risale a settembre) e guiderà la retroguardia, Darmian arretrerà e completerà il reparto. A destra verrà riproposto Basha, dalla parte opposta potrebbe esordire il giovane Vesovic: l’alternativa è rappresentata dall’allargamento di Kurtic. In mezzo al campo si rivedrà El Kaddouri, al rientro dopo un turno di squalifica. Torino (3-5-2): Padelli; Darmian, Rodriguez, Moretti; Basha, Kurtic, Vives, El Kaddouri, Vesovic; Cerci, Immobile. A disposizione: L. Gomis, Berni, Barreca, Gazzi, Farnerud, Tachtsidis, Aramu, Gyasi, Barreto, Meggiorini. All. Ventura. Squalificati: Bovo (1), Glik (1), Maksimovic (1), Gillet (fino al 16/08/2014). Infortunati: Larrondo, Masiello, Pasquale.