Legge elettorale, sì definitivo della Camera. Renzi: 1-0

renzi-620x420Roma – La legge elettorale ha superato il vaglio della Camera. Questa mattina, infatti, l’Italicum ha ricevuto il sì definitivo con 365 voti favorevoli, 40 astenuti e 156 contrari.
Grande soddisfazione è stata espressa dal presidente del Consiglio, Matteo Renzi, secondo cui il governo ha battuto il disfattismo per 1-0: “Grazie alle deputate e ai deputati. Hanno dimostrato che possiamo davvero cambiare l’Italia”.
La legge passa ora al vaglio del Senato, dove appare ormai sicuro il sì, nonostante i malumori nella maggioranza.
Nel voto di stamane, infatti, Forza Italia è risultata determinante, mentre Scelta Civica si è astenuta.

Pd spaccato – I principali malumori si registrano all’interno del Pd che appare praticamente spaccato. Malumori che sono aumentati in seguito al voto sulle preferenze e le quote rosa, entrambe respinte.
Questa mattina in Aula mancavano ben 13 deputati del Pd, tra cui Enrico Letta e Pippo Civati. 

Matteo Oliviero