Probabili formazioni Juventus-Fiorentina: Giovinco dal 1′, riecco Borja Valero

Giovinco_dal_1Probabili formazioni Juventus-Fiorentina – Il primo duello, andato in scena ad ottobre, si tinse di viola al termine di una strepitosa rimonta. La rivincita, quattro giorni fa, ha premiato la Signora grazie ad un siluro di Asamoah. Ora per Juventus e Fiorentina è arrivato il momento della resa dei conti stagionale, una “bella” che durerà 180 minuti e non metterà in palio punti utili a scalare la classifica della Serie A, ma avrà contorni più ampi. Gli ottavi di finale dell’Europa League, infatti, propongono questo derby italiano ad alta tensione: il match d’andata si disputerà questa sera allo Juventus Stadium (tra sette giorni il ritorno al Franchi) al cospetto di 38.000 tifosi bianconeri e 2.000 supporter gigliati. Fischio d’inizio giovedì 13 marzo 2014 alle ore 21.05, arbitro Björn Kuipers (Ola). Diretta tv su Canale 5, Sky Sport 1, Sky Calcio 2 e Premium Calcio.

Tevez ko – Il +14 sulla Roma in campionato ha cancellato solo in parte la prudenza di Conte. Anche stasera il tecnico bianconero preserverà alcuni pezzi da novanta per averli più freschi nella corsa al tris-scudetto. Là davanti mancherà Tevez, out per un problema al tendine rotuleo: Giovinco partirà dal 1′, Llorente è favorito su Osvaldo per affiancarlo. Sull’out di destra spunterà l’esterno di Coppa, Isla, mentre dalla parte opposta è pronto a spingere il titolare Asamoah, in vantaggio su Peluso. Rispetto a domenica, quando era squalificato, in regia tornerà Pirlo: Vidal e Marchisio dovrebbero affiancarlo e spingere Pogba in panchina. Al centro della difesa si rivedrà Bonucci, accompagnato da Chiellini e Caceres: anche Barzagli ha bisogno di un pit-stop. Juventus (3-5-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini; Isla, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Llorente, Giovinco. A disposizione: Storari, Ogbonna, Peluso, Lichtsteiner, Padoin, Pogba, Osvaldo. All. Conte. Squalificati: nessuno. Infortunati: Pepe, Vucinic, Tevez.

Matri titolare – A differenza di quanto fece domenica a pranzo, stasera Montella dovrebbe giocare “a specchio” con la Signora. In difesa, che dunque probabilmente si schiererà con tre uomini, si rivedrà Tomovic: al suo fianco vedremo Rodriguez e forse Savic, leggermente influenzato ma comunque in vantaggio su Diakité. In mezzo al campo il rientro importante è quello di Borja Valero, che in Europa non è squalificato: a fargli compagnia saranno Aquilani e Mati Fernandez. Dubbi sulla corsia mancina, con Pasqual e Vargas in ballottaggio, mentre a destra è sicuro Cuadrado. Una delle due maglie dell’attacco è destinata a Matri, ex di turno: l’altra dovrebbe andare ad Ilicic, in vantaggio su un Mario Gomez ancora non al top. Fiorentina (3-5-1-1): Neto; Diakité, Rodriguez, Tomovic; Cuadrado, Aquilani, Borja Valero, Mati Fernandez, Pasqual; Ilicic; Matri. A disposizione: Rosati, Compper, Vargas, Ambrosini, Pizarro, Matos, Gomez. All. Montella. Squalificati: nessuno. Infortunati: Rossi, Joaquin.