Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

Toti e la voglia europea del Cavaliere

CONDIVIDI

Berlusconi si affaccia al balcone dell'hotel di Gardone Riviera

 

Nei giorni segnati dall’iperattivismo mediatico del presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi prova a riprendersi la scena. Non direttamente, ma per interposta persona, affidando al fido Giovanni Toti l’ìncarico di “sganciare” la bomba sulle prossime elezioni europee.

“Forza Italia andrà molto bene – ha raccontato oggi a La Stampa il consigliere politico del Cav – Ci sono tutte le condizioni per una grande affermazione. Abbiamo un buon programma, ottimi candidati, un grande entusiasmo attorno ai club e la determinazione di Berlusconi a candidarsi e guidare le liste di Forza Italia”. E all’intervistatore che ha adombrato qualche perplessità sull’annunciata candidatura del senatore decaduto: “Riterrei una grave lesione al diritto di rappresentare i moderati italiani – ha prontamente ribattuto l’ex direttore di Studio Aperto – se Berlusconi non potrà candidarsi. Se qualcuno dovesse impedirlo, si assumerebbe una grave responsabilità davanti a milioni di italiani”.

A volersela assumere (questa responsabilità) sembra essere, tra gli altri, l’europarlamentare del Pd, Gianni Pittella” Capisco che gli amici di Forza Italia abbiano problemi nell’accettare la legge e rispettare le sentenze – ha detto – Proviamo allora con lo spelling: n-o-n-s-i- p-u-ò! Berlusconi e Toti si rassegnino: esiste una legge dello Stato italiano, art.4 della legge Severino – ha precisato Pittella – che prescrive chiaramente che i condannati in via definitiva non possono essere candidati né al Parlamento italiano né tanto meno a quello europeo”.

La discussione sulla candidatura di Silvio Berlusconi alle elezioni europee di maggio rischia di diventare il prossimo “tormentone” politico. Un sudoku impigliato tra due date importanti: quella del 15 aprile, ultimo giorno utile per la presentazione delle liste dei candidati a Bruxelles, e quella del 10 aprile, nella quale i giudici dovrebbero pronunciarsi sull’affidamento dell’ex premier ai servizi sociali.

 

 

 

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore