Renzi testimonial (a sua insaputa) di Italia1

Berlusconi e Renzi

 

Del rapporto tra Matteo Renzi e Silvio Berlusconi si è discusso a lungo. La presunta sintonia tra il neo premier e il navigato Cavaliere è diventata un vero e proprio “tormentone”, cavalcato da un numero importante di osservatori che certificano una certa continuità tra il “talento” comunicativo del presidente di Forza Italia e l’ex sindaco di Firenze. Continuità a cui il comico Maurizio Crozza ha, per esempio, scelto di dare una coloritura quasi genetica, proponendo in tv sketch gustosissimi in cui un conquistato Silvio Berlusconi guarda compiaciuto il suo “figlio mancato” che seduce le folle.

E a confermare la stima che il senatore decaduto sembra nutrire nei confronti dell’attuale capo del governo è arrivata l’ultima trovata pubblicitaria di Italia 1, che ha scelto proprio Matteo Renzi come testimonial d’eccezione per promozionare il nuovo pomeriggio di intrattenimento della rete. Va subito precisato che il segretario del Pd lo è diventato “a sua insaputa”, essendo stato coinvolto nello spot Mediaset senza che gliene venisse chiesto il consenso. Un’operazione, quella del network televisivo, che potrebbe sollevare qualche problema giuridico (qualora il presidente del Consiglio decidesse di manifestare il proprio fastidio per lo sfruttamento non autorizzato della sua immagine), ma che, secondo i più maliziosi, verrà accettata di buon grado da Renzi in primis, che dell’esposizione mediatica ha fatto uno dei punti irrinunciabili della sua proposta politica.

“Io abolisco i pomeriggi noiosi, non è una cosa da nulla – scandisce il Renzi-testimonial doppiato con cadenza rigorosamente fiorentina – perché gli italiuniani (ardito neologismo con cui si indicano i telespettatori di Italia1, ndr) hanno diritto a un pomeriggio importante”. Di più: “Il pomeriggio della tv noiosa noi la vogliamo rottamare”, continua il premier, che conclude il suo inconsapevole spot con una battuta ad effetto: “Non si parla di una roba normale”. Appunto!

www.video.mediaset.it/video/quimediaset/inediti/445060/italia-1-%E2%80%93-gli-spot-con-renzi.html