Probabili formazioni Torino-Livorno: riecco Cerci-Immobile, Piccini dal 1′

riecco_Cerci_ImmobileProbabili formazioni Torino-Livorno – Quattro ko di fila, una sola vittoria nelle ultime 7 partite. Dopo aver accelerato a cavallo di capodanno, fino ad arrivare a ridosso del sogno europeo, il Torino sta facendo i conti con un periodo buio, contraddistinto da gare non sempre all’altezza, sviste arbitrali e un pizzico di sfortuna. Il primo anticipo della 29^ giornata di Serie A, che vedrà il pericolante Livorno di scena all’Olimpico, darà ai granata l’occasione di ritrovare il sorriso e dare una svolta ad un campionato diventato improvvisamente anonimo. Anche i labronici, però, vanno in cerca di un risultato positivo. Il successo sul Bologna ha fatto salire la squadra amaranto al quartultimo posto, ma lo spazio per rilassarsi non c’è: la zona rossa è appena un punto più giù. Fischio d’inizio sabato 22 marzo 2014 alle ore 18.00, arbitro Carmine Russo di Nola. Diretta tv su Sky Supercalcio, Sky Calcio 1 e Premium Calcio.

Si rivede Vives – Il turnover offensivo visto nel ko interno con il Napoli è pronto a tornare in archivio. Ventura si prepara a rilanciare dal 1′ sia Immobile che Cerci, che lunedì erano partiti dalla panchina: l’ala di Velletri è alle prese con un’infiammazione al ginocchio, ma dovrebbe scalzare Meggiorini. Scontato il turno di squalifica, Vives tornerà in cabina di regia: stanti le indisponibilità di Basha (caviglia ko) e Farnerud (fastidio al tendine rotuleo), ai suoi fianchi vedremo Kurtic e El Kaddouri. I forfait di Masiello e Pasquale lasciano aperto il dubbio a sinistra: Darmian potrebbe essere confermato da quella parte, con Maksimovic a destra. L’alternativa è rappresentata dall’inserimento di Vesovic sull’out mancino: nel caso, Darmian tornerebbe sulla corsia preferita e in difesa si aprirebbe il ballottaggio Maksimovic-Bovo. Torino (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Maksimovic, Kurtic, Vives, El Kaddouri, Darmian; Cerci, Immobile. A disposizione: L. Gomis, Berni, Rodriguez, Vesovic, Gazzi, Tachtsidis, Barreto, Meggiorini. All. Ventura. Squalificati: Gillet (fino al 16/8/2014). Infortunati: Larrondo, Masiello, Pasquale, Basha, Farnerud.

Fermati Mbaye ed Emeghara – Quale modulo per Di Carlo? La squalifica di Mbaye, fermato per un turno dal Giudice Sportivo al pari di Emeghara, potrebbe indurre il tecnico amaranto ad affidarsi ad un inedito 4-4-2, con Valentini terzino destro e Castellini allargato dalla parte opposta. Ad oggi, però, sembra più probabile la conferma della difesa a tre: questo sistema di gioco rilancerebbe Piccini, esterno destro di una linea di centrocampo che continuerebbe ad essere composta da cinque uomini. Per il resto la formazione ricalcherà quelle viste delle ultime esibizioni: Emerson verrà confermato al centro del pacchetto arretrato, Benassi e Greco guarderanno la spalle di Biagianti nel cuore del campo, Belfodil e Paulinho proveranno a far male alla difesa del Toro. Livorno (3-5-2): Bardi; Ceccherini, Emerson, Castellini; Piccini, Benassi, Biagianti, Greco, Mesbah; Belfodil, Paulinho. A disposizione: Anania, Aldegani, Coda, Valentini, Gemiti, Duncan, Rinaudo, Bartolini, Mosquera, Borja, Siligardi. All. Di Carlo. Squalificati: Emeghara (1), Mbaye (1). Infortunati: Luci.